Programma 2016

Il programma è in fase di definizione e potrà subire alcune modifiche

 

Giovedì 15 settembre


Mattina 9,30 - 13,00

GS1
POLIZIA LOCALE | In collaborazione con Anci
LA SICUREZZA URBANA, FRA PROBLEMATICHE ATTUALI E NUOVE PROSPETTIVE NORMATIVE

Moderatore: Antonio Ragonesi, Responsabile Anci Area Sicurezza

Una nuova governance per la sicurezza urbana. Tra leale cooperazione e diversi livelli dei gestione dei fenomeni di insicurezza
RELATORE DA CONFERMARE

La revisione delle potestà comunali di regolamentazione ordinaria e contingibile dei fenomeni di minaccia alla coesione sociale
PINO NAPOLITANO, Avvocato Dirigente Comune di Pistoia

Dalle sanzioni pecuniarie alle misure di allontanamento delle persone moleste o pericolose
MICHELE ORLANDO, Comandante Polizia Locale San Nicola la Strada

Le nuove misure di prevenzione e repressione a tutela della sicurezza urbana
FABIO PICCIONI, Avvocato

Buone prassi: il controllo di vicinato come esperienza di polizia partecipata
MARCO AGOSTINI, Comandante Polizia Municipale Venezia

 

GS2
POLIZIA EDILIZIA
LE CRITICITÀ DELL’AZIONE DI CONTROLLO E DI APPLICAZIONE DELLE SANZIONI

Modera
GIUSEPPE PUGLISI, Comandante Polizia Municipale di Ragusa

Il reato di lottizzazione abusiva
ANDREA PADALINO MORICHINI, Procuratore della Repubblica di Avezzano

I titoli edilizi, la nuova SCIA e i riflessi sul quadro sanzionatorio
PIETRO CUCUMILE, Comandante Polizia Municipale Civitavecchia

Aspetti critici della sanzione demolitoria
STEFANO MAINI, Avvocato c/o Avvocatura Comune di Modena

Vigilanza edilizia: azioni ed omissioni
MASSIMO SALTARELLI, Avvocato

QUESTION TIME

 

GS3
POLIZIA COMMERCIALE
LE ATTIVITÀ DI POLIZIA A TUTELA DELL’UTENTE E DEL CONSUMATORE

Modera
ELENA FIORE, Comandante Polizia Municipale di Forli

Il ruolo della polizia locale nel contrasto alla contraffazione alimentare
DOMENICO GIANNETTA, Comandante Polizia Municipale di Atripalda (AV)

I controlli su prezzi, vendite promozionali e simili e in generale sugli obblighi di comunicazione all’utenza
PAOLA ROSELLINI, Responsabile Ufficio Commercio e Polizia Amministrativa Comune di Cascina

I controlli sulle attività rumorose e di disturbo
MATTEO FERRARIO, Vice Comandante Polizia Locale di Varese

La disciplina dei titoli abilitativi agli spettacoli nei pubblici esercizi, tra TULPS e leggi regionali
MIRANDA CORRADI, Capo servizio interventi economici Comune di Mirandola

 

GS4
POLIZIA STRADALE | Sessione a cura di IPS – I Professionisti della Sicurezza
LA SICUREZZA STRADALE TRA CERTEZZE E CRITICITÀ OPERATIVE NELL’ACCERTAMENTO DELLE VIOLAZIONI

Ore 9,30: apertura dei lavori

Introduce i lavori: il Presidente dell’Associazione IPS, Franco NOTARRIGO, già Com.te di P.L.
Modera i lavori: PIETRO BELFIORE, Com.te della P.L. di Catania.

Banca dati assicurativi e processi di dematerializzazione e digitalizzazione della p.a.
DONATO  ZACHEO, Com.te della P.L. di Lecce

Accertamento, contestazione e notifica delle violazioni in applicazione degli articoli 200 e 201 del C.d.S.. Valenza probatoria dei dati forniti dall’archivio del MIT.
ERICA BIONDI ZOCCAI, Vice Comandante della P.L. di Sanremo
GIANPIERO SCARAMUZZO, Comandante della P.L. di Cosenza

L’utilizzo degli strumenti tecnologici di accertamento delle infrazioni al c.d.s. alla luce del regolamento comunitario  n. 679 del 2016
ANGELA IACOVETTI, Esperta in Diritto Europeo

Criticità connesse all’utilizzo di apparecchiature  per l’accertamento delle violazioni al codice della strada
FABIO DIMITA, Direttore Amministrativo M.I.T.

Question Time

Ore 13,00: chiusura dei lavori

 

GO1
CONTROLLO DOCUMENTALE | Sessione operativa a numero chiuso
IL CONTROLLO DEI DOCUMENTI RUMENI

Relatore
RAFFAELE CHIANCA, Ispettore capo della Polizia di Stato

Il controllo dei documenti emessi dallo Stato Rumeno: passaporto, carta d’identità, patente di guida, carta di circolazione, la documentazione assicurativa, il controllo tecnico (revisione), le targhe. Tutti i modelli e le varie versioni. Una esatta identificazione della persona, del conducente, del veicolo, attraverso il controllo documentale. Cosa fare – come fare. La sessione prevede la simulazione pratica di un laboratorio completamente attrezzato per il controllo reale dei documenti rumeni.

 

GO2 – GO3
TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE DI POLIZIA | Sessione operativa a numero chiuso a cura di IPTS

Istruttore
M.T. CRISTIANO CURTI GIARDINA, Presidente I.P.T.S. – Istruttore di Tecniche Operative di Polizia
TRAINING OPERATIVO TENUTO DALLO STAFF ISTRUTTORI IPTS ITALIA DI TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE.

Ore 9,30 – 10,30
Sessione 1 “ALPHA”
Corso di tiro con simulatore Virtual Shooting Range – Vitrociset
La sessione “Alpha” prevede un breve briefing sulle norme di sicurezza e sui riferimenti normativi, l’analisi del mindset e dello stress operativo per passare ad una fase formativa dove verranno illustrati alcuni fondamenti dell’addestramento operativo di polizia IPTS, le tecniche di estrazione rapida, di movimento, distanza di sicurezza e puntamento dell’arma per poi entrare nella fase addestrativa attraverso il Simulatore di Tiro VSR-Vitrociset con un vero e proprio corso di tiro (Course of Fire) e con esercizi dinamici a difficoltà progressiva (Skill Drills).

Ore 11,00 – 13,00
Sessione 2 “BRAVO”
Addestramento con simulatore di tiro Virtual Shooting Range – Vitrociset
La sessione “Bravo” prevede un breve briefing sulle norme di sicurezza e sui riferimenti normativi, l’analisi del mindset e dello stress operativo per passare ad una fase formativa dove verranno illustrati alcuni fondamenti dell’addestramento operativo di polizia IPTS. Si lavorerà formando delle vere e proprie pattuglie, verranno illustrate tecniche di estrazione di movimento e puntamento dell’arma in modalità dinamica. Attraverso il Branching Video Training del Simulatore di Tiro VSR-Vitrociset gli operatori saranno catapultati in scenari realistici ed operativi ad alto rischio confrontandosi con malviventi, soggetti armati o colti in flagranza di reato. Gli operatori termineranno l’intervento con le procedure di ammanettamento, perquisizione e trasporto del soggetto arrestato.

Al termine delle sessioni verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.
N.B.: saranno messi a disposizione dei partecipanti gli strumenti ed i simulacri necessari per la parte pratica


Pomeriggio 15,00 – 18,30

GS5
PERSONALE
LA GESTIONE DEL PERSONALE TRA RIFORMA MADIA E NUOVO CONTRATTO DI LAVORO

Modera EMILIANO BEZZON, Comandante Polizia Locale di Varese

La riforma del lavoro pubblico, tra decreti attuativi Madia e nuovo contratto di lavoro
ANNALISA D’AMATO, Capo Segreteria del Sottosegretario di Stato per la semplificazione e la pubblica amministrazione

Le indennità di turno, disagio, reperibilità, ordine pubblico e vigilanza
LIVIO BOIERO, Vice Segretario Generale Comune di Venaria Reale

Il punto sulle assunzioni per la Polizia Municipale
ALFREDO PRIOLO, Segretario Comunale

QUESTION TIME

 

GS6
GESTIONE E CONTROLLO DEL TERRITORIO | Sessione a cura di ASAPS
MIGRANTI SOGGETTI A PROTEZIONE UMANITARIA E SUSSIDIARIA. IL RUOLO DELLA POLIZIA LOCALE

Presiede
GIORDANO BISERNI, Presidente A.S.A.P.S.

Le specificità normative degli status di protezione umanitaria e sussidiaria. Le norme di tutela internazionale, ingresso e regolare permanenza sul nostro territorio
UGO TERRACCIANO, Dirigente Polizia di Stato

Le modalità operative per il controllo e l’identificazione. Il controllo documentale e l’identificazione
RAFFAELE CHIANCA, Ispettore Capo della Polizia di Stato

Le attività di prima assistenza e di tutela. Il ruolo del sindaco e della Polizia Locale nella gestione dei migranti soggetti a protezione umanitaria e sussidiaria e ai minori non accompagnati
LUIGI ALTAMURA, Comandante Polizia Locale di Verona

 

GS7
POLIZIA AMBIENTALE
L’ATTIVITÀ DI POLIZIA AMBIENTALE NEL NUOVO ASSETTO NORMATIVO

Modera
GAETANO NOE’, Comandante Polizia Municipale di Parma

Ruolo della Polizia Locale nelle ipotesi di ravvedimento operoso ambientale
ROSA BERTUZZI, Avvocato, consulente in materia ambientale

Nuovi reati ambientali e problematiche operative per l’attività di polizia
GAETANO ALBORINO, Comandante Polizia Locale di Caivano

La nuova normativa in materia di terre e rocce di scavo
OSVALDO BUSI, Ufficiale Polizia Municipale di Palermo

QUESTION TIME

 

GS8
POLIZIA SOCIALE
PREVENZIONE E REPRESSIONE DI TRUFFE AD ANZIANI E SOGGETTI DEBOLI

Modera
ANTONIO BARBATO, Comandante Polizia Locale di Milano

L’esperienza della Polizia Comunale di Lugano
ROBERTO TORRENTE, Comandante Polizia Comunale di Lugano

I modelli e le forme di comunicazione finalizzata all’obiettivo e all’utenza anziana
BARBARA RIVA, Sociologa ed esperta di comunicazione

L’attività investigativa successiva
MARCO LUCIANI, Responsabile Polizia Giudiziaria della Polizia Locale di Milano

In anteprima sarà presentato il cortometraggio “Giri e raggiri”, prodotto dall’APS “Libera…Mente”, con il contributo del Comune di S.Antonio Abate (NA), da un idea di GIUSEPPE CAPUANO, Comandante della Polizia Municipale del Comune di Sant’Antonio Abate (NA)

 

pl_associazione_logoGS9
POLIZIA GIUDIZIARIA |
Sessione a cura di PL
LO STRANIERO E LA CRIMINALITA’ MULTIETNICA

Introducono
IVANO LEO, Presidente PL
ELVINO DEL BENE, Presidente onorario PL

Modera
DOMENICO GIANNETTA, Segretario Generale PL

L’uso della psicologia etnica. Analisi e gestione su soggetti di diversa nazionalità
SABRINA MAGRIS. Presidente École Universitaire Internationale. Psicologo investigativo, esperta in tecniche di investigazione. DFSA Expert.

L’approccio con la criminalità multietnica negli Stati Uniti. Modello da poter applicare al contesto italiano alla luce del trend di aumento previsto e prevedibile
JANICE REITZELL, NCIS Special Agent per EUI

La buona prassi operativa ai fini dell’identificazione
SAMUELE SANTI, Polizia di Stato

 

GO4 – GO5
TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE DI POLIZIA | Sessione operativa a numero chiuso a cura di IPTS

Istruttore
M.T. CRISTIANO CURTI GIARDINA, Presidente I.P.T.S. – Istruttore di Tecniche Operative di Polizia
TRAINING OPERATIVO TENUTO DALLO STAFF ISTRUTTORI IPTS ITALIA DI TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE.

Ore 15,00 – 16,00
Sessione 1 “ALPHA”
Corso di tiro con simulatore Virtual Shooting Range – Vitrociset
La sessione “Alpha” prevede un breve briefing sulle norme di sicurezza e sui riferimenti normativi, l’analisi del mindset e dello stress operativo per passare ad una fase formativa dove verranno illustrati alcuni fondamenti dell’addestramento operativo di polizia IPTS, le tecniche di estrazione rapida, di movimento, distanza di sicurezza e puntamento dell’arma per poi entrare nella fase addestrativa attraverso il Simulatore di Tiro VSR-Vitrociset con un vero e proprio corso di tiro (Course of Fire) e con esercizi dinamici a difficoltà progressiva (Skill Drills).

Ore 16,30 – 18,30
Sessione 2 “BRAVO”
Addestramento con simulatore di tiro Virtual Shooting Range – Vitrociset
La sessione “Bravo” prevede un breve briefing sulle norme di sicurezza e sui riferimenti normativi, l’analisi del mindset e dello stress operativo per passare ad una fase formativa dove verranno illustrati alcuni fondamenti dell’addestramento operativo di polizia IPTS. Si lavorerà formando delle vere e proprie pattuglie, verranno illustrate tecniche di estrazione di movimento e puntamento dell’arma in modalità dinamica. Attraverso il Branching Video Training del Simulatore di Tiro VSR-Vitrociset gli operatori saranno catapultati in scenari realistici ed operativi ad alto rischio confrontandosi con malviventi, soggetti armati o colti in flagranza di reato. Gli operatori termineranno l’intervento con le procedure di ammanettamento, perquisizione e trasporto del soggetto arrestato.

Al termine delle sessioni verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.
N.B.: saranno messi a disposizione dei partecipanti gli strumenti ed i simulacri necessari per la parte pratica

 

GO6
AUTOTRASPORTO | Sessione operativa a numero chiuso
AUTOTRASPORTO: NORMATIVA, OPERATIVITÀ, TECNOLOGIA

Intervengono:
FABIO DIMITA, Direttore amministrativo M.I.T.
GIROLAMO SIMONATO, Comandante P.M Unione Padova Nord Ovest – Piazzola sul Brenta
CLAUDIO CARRANO, General manager Siscop-Golia web

 


Venerdì 16 settembre


Mattina 9,30 – 13,00

HS1 | In collaborazione con Ministero Infrastrutture e Trasporti
POLIZIA STRADALE 
ULTIME NOVITA’ IN MATERIA DI DISCIPLINA DELLA CIRCOLAZIONE STRADALE

Il punto sulle prossime novità in materia di sicurezza stradale allo studio del MIT
FRANCESCO MAZZIOTTA, Dirigente DG Sicurezza stradale Div. II, Ministero infrastrutture e trasporti

La nuova disciplina penale del codice della strada dopo l’introduzione dell’omicidio stradale e la depenalizzazione della guida senza patente
MASSIMO ANCILLOTTI, Dirigente Polizia Locale Roma Capitale

Nuove problematiche operative dei controlli su strada tramite strumentazione elettronica alla luce luce della prassi e della giurisprudenza
GIUSEPPE CARMAGNINI, Responsabile ufficio contenzioso e supporto giuridico Polizia Municipale di Prato

Question time

 

HS2
SESSIONE SPECIALE ACQUISTI
LE PROCEDURE SOTTO-SOGLIA E GLI STRUMENTI CENTRALIZZATI ED ELETTRONICI (CONSIP, MEPA, SOGGETTI AGGREGATORI) PER L’ACQUISTO DI BENI E SERVIZI 
Spending review, Legge di stabilità 2016 e nuovo Codice dei contratti pubblici

Relatore
ROBERTA BERTOLANI, Avvocato amministrativista. Esperto ed autore di pubblicazioni in materia di contrattualistica pubblica.

L’incontro, di taglio operativo, esamina l’attuale disciplina delle procedure sotto-soglia, con particolare riferimento alla casistica di maggior interesse per i comandi di Polizia locale (acquisti minuti di importo inferiore a 1.000 Euro, affidamento diretto infra 40.000 Euro, ricorso alle centrali di committenza/soggetti aggregatori, rinnovo/proroga/ripetizione dei servizi analoghi).

 

HS4
POLIZIA SOCIALE | Sessione a cura della SIPL
BULLISMO E CYBER BULLISMO: RISVOLTI OPERATIVI PER LA POLIZIA LOCALE

Modera
MAURO FAMIGLI, Presidente SIPL

Il bullismo e la Polizia Locale
- Inquadramento generale del fenomeno del bullismo
- Il ruolo della Polizia Locale per la prevenzione e il contrasto
GIULIA MARIA BOUQUIÉ, Ricercatrice universitaria in antropologia. Autrice del libro “Bulli di burro. Polizia di prossimità, codice etico e disagio minorile” (collana editoriale Sipl e Maggioli Editore)

Cyber bullismo e tecniche di indagine
-analisi criminologica
-come farlo emergere
-come sostenere la vittima
-come investigarlo
MARCO BERTOLUZZO, Criminologo clinico, direttore del servizio sociale “Alba Langhe e Roero”
GIANFRANCO TODESCO, Responsabile del Nucleo Investigazioni Scientifiche e Tecnologiche della Polizia Locale di Torino. Referente tecnico-scientifico per Politecnico di Torino.

 

HS5
POLIZIA GIUDIZIARIA | Sessione a cura di IPA
GLI ATTI TIPICI DELLA POLIZIA GIUDIZIARIA NELL’ATTIVITÀ DELLA POLIZIA LOCALE

Presiede
FRANCESCO SPATARO, Vice Tesoriere Nazionale I.P.A. Ispettore Capo Polizia Locale a Cavallo di Catania.

Introduce
Claudio COLLINA , Segretario Nazionale I.P.A.

Sommarie Informazioni e arresto in flagranza di reato nell’attività di P.G. della Polizia Locale
ANTONIO MARIA LA SCALA, Avvocato Penalista Foro di Bari. Docente Diritto Penale Università Mediterranea “Jean Monnet” Bari

Modalità procedurali nelle indagini della Polizia Giudiziaria relative all’infortunistica stradale
IVAN PIRACCINI, Sostituto Commissario di P.S. presso la Sezione di Polizia Stradale di Ravenna

Gli aspetti e il modus operandi psicologico posti in essere da Ufficiali ed Agenti di Polizia, nel notiziare i parenti delle vittime coinvolte in incidenti stradali
RELATORE IN FASE DI DEFINIZIONE

Question Time

 

HS6
POLIZIA STRADALE | Sessione a cura di ANVU
OMICIDIO E LESIONI STRADALI: SVOLTA EPOCALE RAPPORTI, ASPETTI DOTTRINALI, OPERATIVI E PROCEDURALI NELL’ATTIVITÀ DI RILEVAMENTO (Parte I)

Modera GIOVANNA OLLÀ, Avvocato, Presidente dell’Ordine degli avvocati di Rimini

Interviene
ROBERTO SGALLA, Direttore Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni e per i Reparti Speciali della Polizia di Stato

L’omicidio stradale, fra razionalità e pulsioni mediatiche. Verso un diritto penale delle differenziazioni
RICCARDO ROSSI, già Procuratore della Repubblica di Ravenna

Utilizzabilità del referto. Valutazione dell’entità lesiva dell’infortunato nella compatibilità con il reato di lesioni e omicidio stradale
GIUSEPPE FORTUNI, Professore Università degli Studi di Bologna, Medicina legale

La colpa. Limiti ed estensioni della responsabilità dell’ente proprietario della strada
ALESSIO CLARONI, Professore a contratto di Diritto dei trasporti, Università degli Studi di Trento

Segue nel pomeriggio

 

HO1
CONTROLLO DOCUMENTALE | Sessione operativa a numero chiuso
IL CONTROLLO DEI DOCUMENTI RUMENI

Relatore
RAFFAELE CHIANCA, Ispettore capo della Polizia di Stato

Il controllo dei documenti emessi dallo Stato Rumeno: passaporto, carta d’identità, patente di guida, carta di circolazione, la documentazione assicurativa, il controllo tecnico (revisione), le targhe. Tutti i modelli e le varie versioni. Una esatta identificazione della persona, del conducente, del veicolo, attraverso il controllo documentale. Cosa fare – come fare. La sessione prevede la simulazione pratica di un laboratorio completamente attrezzato per il controllo reale dei documenti rumeni.

 

HO2 – HO3
TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE DI POLIZIA | Sessione operativa a numero chiuso a cura di IPTS

Istruttore
M.T. CRISTIANO CURTI GIARDINA, Presidente I.P.T.S. – Istruttore di Tecniche Operative di Polizia
TRAINING OPERATIVO TENUTO DALLO STAFF ISTRUTTORI IPTS ITALIA DI TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE.

Ore 9,30 – 10,30
Sessione 1 “ALPHA”
Corso di tiro con simulatore Virtual Shooting Range – Vitrociset
La sessione “Alpha” prevede un breve briefing sulle norme di sicurezza e sui riferimenti normativi, l’analisi del mindset e dello stress operativo per passare ad una fase formativa dove verranno illustrati alcuni fondamenti dell’addestramento operativo di polizia IPTS, le tecniche di estrazione rapida, di movimento, distanza di sicurezza e puntamento dell’arma per poi entrare nella fase addestrativa attraverso il Simulatore di Tiro VSR-Vitrociset con un vero e proprio corso di tiro (Course of Fire) e con esercizi dinamici a difficoltà progressiva (Skill Drills).

Ore 11,00 – 13,00
Sessione 2 “BRAVO”
Addestramento con simulatore di tiro Virtual Shooting Range – Vitrociset
La sessione “Bravo” prevede un breve briefing sulle norme di sicurezza e sui riferimenti normativi, l’analisi del mindset e dello stress operativo per passare ad una fase formativa dove verranno illustrati alcuni fondamenti dell’addestramento operativo di polizia IPTS. Si lavorerà formando delle vere e proprie pattuglie, verranno illustrate tecniche di estrazione di movimento e puntamento dell’arma in modalità dinamica. Attraverso il Branching Video Training del Simulatore di Tiro VSR-Vitrociset gli operatori saranno catapultati in scenari realistici ed operativi ad alto rischio confrontandosi con malviventi, soggetti armati o colti in flagranza di reato. Gli operatori termineranno l’intervento con le procedure di ammanettamento, perquisizione e trasporto del soggetto arrestato.

Al termine delle sessioni verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.
N.B.: saranno messi a disposizione dei partecipanti gli strumenti ed i simulacri necessari per la parte pratica


Pomeriggio 15,00 – 18,30

 

HS8
SANZIONI AMMINISTRATIVE | Sessione a cura del Circolo dei 13
LA GESTIONE DELL’UFFICIO VERBALI DELLA POLIZIA LOCALE

Modera
LINO GIACOMONI, Presidente del Circolo dei Tredici – Comandante della Polizia Locale di Trento

Il capitolato d’appalto per l’affidamento del servizio di gestione delle procedure sanzionatorie. I contenuti e le penali per gli inadempimenti dell’affidatario
ALESSANDRA BONSAVER, Responsabile Ufficio amministrativo-contabile del Comando Polizia Locale Verona

L’istruttoria e la gestione dei ricorsi e delle istanze di annullamento in autotutela. La difesa in giudizio e i rapporti con l’avvocatura comunale
FLAVIO MARCHIOTTO, Coordinatore intersettoriale e Responsabile reparto verbali e contenzioso del Comando Polizia Locale Verona

L’applicazione delle sanzioni accessorie: gli adempimenti connessi con il ritiro dei documenti di guida e di circolazione. I rapporti con il SIVES, l’Agenzia del Demanio e la Prefettura
STEFANO CANTON, Reparto Procedure Sanzionatorie – Ufficio Sequestri e Fermi Polizia Locale di Padova

Patente a punti. La gestione della procedura
MARTIN SCHWIEMBACHER, Vice comandante della Polizia Locale di Bolzano

 

HS9
POLIZIA GIUDIZIARIA
L’APPROCCIO AI SOGGETTI IN FASE INVESTIGATIVA E RESTRITTIVA

Modera
ALBERTO PAGLIAI, Comandante Polizia Municipale La Spezia

L’intervista investigativa
MONICA DI SANTE, Criminologa Polizia Municipale di Pescara

L’ascolto dei minori in fase di indagine
FERDINANDO LONGOBARDO, Comandante Polizia Locale Lissone

I rischi derivanti da attività di contenzione e immobilizzazione
FIORELLA PASSERINI, Comandante Polizia Municipale Rovereto

Il nuovo reato di depistaggio. Prime riflessioni e indicazioni operative sulla legge 133/2016.
ANDREA PADALINO MORICHINI, Procuratore della Repubblica di Avezzano

 

HS10
SICUREZZA E BENESSERE LAVORATIVO | Sessione a cura di CerchioBlu
OMICIDIO E LESIONI STRADALI: COMUNICAZIONE E ASSISTENZA AI FAMILIARI, IMPATTO SUGLI OPERATORI, SUPPORTO

Coordina gli interventi
SERGIO BEDESSI, Comandante della Polizia Locale di Udine

Parte I
GRAZIANO LORI, Presidente Associazione CerchioBlu
L’importanza delle competenze relazionali degli operatori di Polizia Locale nella comunicazione alle vittime di incidenti stradali e ai loro familiari

Parte II
STEFANIA BARTOLI, Psicologa clinica e psicoterapeuta. Responsabile area supporto psicologico Associazione CerchioBlu
Modalità interattiva
Attivazione dei partecipanti su temi specifici con esercitazioni in sottogruppo
Alcune delle tematiche che saranno proposte nell’esercitazione:
› lo stress lavorativo, gli esiti negativi del lavoro nelle organizzazioni di Polizia Locale
› gli eventi critici di servizio, lo stress emotivo dell’operatore di polizia, le strategie di gestione dello stress

Parte III
EMANUELA HAIMOVICI, Counselor. Responsabile area Counseling Associazione CerchioBlu
L’importanza dei progetti di Peer Support nella Polizia Locale. Il supporto tra pari: esperienze a confronto
› L’esperienza della Polizia Locale del Trentino
›  Gianfranco Manera e Paola Garruto: coordinatori del team di Peer Supporter progetto “Operatori Ponte”della Polizia Locale di Milano

Ai partecipanti sarà rilasciato attestato di partecipazione dell’Associazione CerchioBlu. Sarà fornito del materiale ai partecipanti e sarà donato un e-book personale sui temi trattati.

 

HS11
POLIZIA STRADALE | Sessione a cura di ANVU
OMICIDIO E LESIONI STRADALI: SVOLTA EPOCALE. RAPPORTI, ASPETTI DOTTRINALI, OPERATIVI E PROCEDURALI NELL’ATTIVITÀ DI RILEVAMENTO (PARTE II)

Seconda parte – continua dal mattino

 

Modera STEFANO ROSSI, Comandante Polizia Locale di Ravenna

L’acquisizione delle sommarie informazioni testimoniali. Utilizzo, tecniche di acquisizione, errori e vizi
RAFFAELE CHIANCA, Ispettore capo della Polizia di Stato

Gli errori e i vizi negli atti relativi all’accertamento e nei rilievi di polizia nella infortunistica stradale
ALFRIDA BEARZOTTI, Avvocato

La ricostruzione cinematica dell’incidente stradale, elementi utili e necessari alla ricostruzione cinematica. Aspetti critici ed errori di rilevazione
ALFONSO MICUCCI, Ingegnere, Ricercatore del Dipartimento di Ingegneria civile, chimica, ambientale e dei materiali dell’Università di Bologna

Omicidio e lesioni stradali oggi: la scena del crimine, le tecniche di rilevamento, gli atti conseguenti
NICOLA SALVATO, Presidente nazionale ANVU

Omicidio e lesioni stradali: perplessità, criticità, dubbi
Tavola Rotonda

Ai partecipanti sarà rilasciato attestato di partecipazione

 

HS12riva
SICUREZZA STRADALE

ALLARME DISTRAZIONI QUOTIDIANE IN STRADA E ALLA GUIDA:
LA NECESSITA’ DI UN INDISSOLUBILE RAPPORTO TRA INFORMAZIONE, FORMAZIONE, REPRESSIONE

Introduce l’iniziativa BARBARA RIVA, sottoscrittrice della European Road Safety Charter

Modera: GIANLUCA PELLEGRINI, Direttore di Quattroruote

Guida e distrazione: le strategie di prevenzione della polizia stradale
ROBERTO SGALLA, Direttore Centrale delle Specialità della Polizia di Stato

Diverse metodologie di approccio alla cultura della sicurezza: la campagna di sicurezza stradale “Sulla buona strada” (#sullabuonastrada)
PAOLA CALAMANI, Dirigente Divisione 3 della Direzione Generale della Sicurezza Stradale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Utilizzo di Smartphone: tra nuove pericolose tendenze e vecchi rischi in strada e alla guida. Come e su cosa insistere per responsabilizzare gli utenti della strada a seconda dell’età
BARBARA RIVA, Sociologa, autrice del metodo “Comunicare la Sicurezza Stradale”

Pedinare per salvare vite: l’idea del Comando di Polizia Municipale di Firenze per la repressione dei comportamenti scorretti alla guida
MARCO SENIGA, Comandante Polizia Municipale di Firenze

Selfie, Chat, Pokemon e sicurezza stradale; nuovi utilizzi delle tecnologie forensi
ALBERTO GREGNANINI, Comandante Polizia Municipale Torino
GIANFRANCO TODESCO, Responsabile del Nucleo Investigazioni Scientifiche e Tecnologiche (NIST) Polizia locale Torino

Le difficoltà di accertamento della distrazione alla guida
GIORDANO BISERNI, Presidente Nazionale ASAPS (Associazione Sostenitori e Amici della Polizia Stradale)

“Idea Comunicazione Progetto di Barbara Riva” membro della European Road Safety Charter in occasione della SETTIMANA EUROPEA DELLA MOBILITA’ (16-22 settembre 2016) contribuisce alla promozione di iniziative per European Day without a road death – The Edward Project
21 settembre 2016 www.roadsafetydays.eu – Campagna promossa da Unità Sicurezza Stradale della Direzione Generale della Commissione Europea per la Mobilità e i Trasporti e TISPOL (rete europea della polizia stradale) con la suddetta sessione organizzata per “Le Giornate della Polizia Locale”, Maggioli S.p.A., Riccione (Italia).

 

HO4 – HO5
TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE DI POLIZIA | Sessione operativa a numero chiuso a cura di IPTS

Istruttore
M.T. CRISTIANO CURTI GIARDINA, Presidente I.P.T.S. – Istruttore di Tecniche Operative di Polizia
TRAINING OPERATIVO TENUTO DALLO STAFF ISTRUTTORI IPTS ITALIA DI TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE.

Ore 15,00 – 16,00
Sessione 1 “ALPHA”
Corso di tiro con simulatore Virtual Shooting Range – Vitrociset
La sessione “Alpha” prevede un breve briefing sulle norme di sicurezza e sui riferimenti normativi, l’analisi del mindset e dello stress operativo per passare ad una fase formativa dove verranno illustrati alcuni fondamenti dell’addestramento operativo di polizia IPTS, le tecniche di estrazione rapida, di movimento, distanza di sicurezza e puntamento dell’arma per poi entrare nella fase addestrativa attraverso il Simulatore di Tiro VSR-Vitrociset con un vero e proprio corso di tiro (Course of Fire) e con esercizi dinamici a difficoltà progressiva (Skill Drills).

Ore 16,30 – 18,30
Sessione 2 “BRAVO”
Addestramento con simulatore di tiro Virtual Shooting Range – Vitrociset
La sessione “Bravo” prevede un breve briefing sulle norme di sicurezza e sui riferimenti normativi, l’analisi del mindset e dello stress operativo per passare ad una fase formativa dove verranno illustrati alcuni fondamenti dell’addestramento operativo di polizia IPTS. Si lavorerà formando delle vere e proprie pattuglie, verranno illustrate tecniche di estrazione di movimento e puntamento dell’arma in modalità dinamica. Attraverso il Branching Video Training del Simulatore di Tiro VSR-Vitrociset gli operatori saranno catapultati in scenari realistici ed operativi ad alto rischio confrontandosi con malviventi, soggetti armati o colti in flagranza di reato. Gli operatori termineranno l’intervento con le procedure di ammanettamento, perquisizione e trasporto del soggetto arrestato.

Al termine delle sessioni verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.
N.B.: saranno messi a disposizione dei partecipanti gli strumenti ed i simulacri necessari per la parte pratica


Sabato 17 settembre


Mattina 9,30 - 13,00

IS1
POLIZIA AMMINISTRATIVA
NOVITÀ E QUESTIONI DI RILIEVO OPERATIVO

La nuova scia
ANTONELLA MANZIONE, Capo Dipartimento giuridico Presidenza del Consiglio

Taxi e ncc nella Legge 21/92 e normativa sul trasporto di persone con autobus a noleggio
MIRANDA CORRADI, Capo Servizio interventi economici Comune di Mirandola

Ultime novità di prassi, giurisprudenza e normativa in materia di polizia amministrativa
ELENA FIORE, Comandante Polizia Municipale di Forlì

QUESTION TIME

 

IS2
SANZIONI AMMINISTRATIVE
LA GESTIONE DEL CONTENZIOSO

La gestione dell’udienza innanzi al Giudice di pace
FABIO PICCIONI, Avvocato

La redazione delle controdeduzioni al Prefetto PINO NAPOLITANO, Avvocato e dirigente Comune di Pistoia

Il contenzioso su cartelle esattoriali e ordinanze ingiunzioni
MASSIMO ANCILLOTTI, Dirigente Polizia Locale Roma Capitale

Gestione del contenzioso e danno erariale nella giurisprudenza della Corte dei conti
CLAUDIO MALAVASI, Dottore commercialista – Revisore legale

 

IS3
INFORTUNISTICA STRADALE | Sessione a cura del SULPL
RACCOLTA E ANALISI DEGLI ELEMENTI OGGETTIVI E SOGGETTIVI DEL SINISTRO

Ricerca, descrizione ed utilizzo di tracce, segni, residui sulla sede stradale
FRANCO MORIZIO, Comandante Polizia Locale di Lecco

Analisi della posizione e dei danni ai veicoli
UGO SERGIO AUTERI, Polizia Municipale Unione dei Comuni Romagna forlivese

Descrizione ambientale a ricostruzione in “soggettiva” della visione del sinistro da parte dei soggetti coinvolti
PAOLO GIROTTI, Polizia Municipale Unione dei Comuni Tresinaro Secchia

L’accertamento delle condizioni psicofisiche dei conducenti e gli eventuali prelievi coatti per l’accertamento delle violazioni ex artt. 186 E 187 C .D.S.
MAURIZIO MARCHI, Comandante Polizia Municipale di Gambettola

 

IO1- IO2
TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE DI POLIZIA | Sessione operativa a numero chiuso, a cura di IPTS

Istruttore
M.T. CRISTIANO CURTI GIARDINA, Presidente I.P.T.S. – Istruttore di Tecniche Operative di Polizia
TRAINING OPERATIVO TENUTO DALLO STAFF ISTRUTTORI IPTS ITALIA DI TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE.

Ore 9,30 – 10,30
Sessione 1 “ALPHA”
Corso di tiro con simulatore Virtual Shooting Range – Vitrociset
La sessione “Alpha” prevede un breve briefing sulle norme di sicurezza e sui riferimenti normativi, l’analisi del mindset e dello stress operativo per passare ad una fase formativa dove verranno illustrati alcuni fondamenti dell’addestramento operativo di polizia IPTS, le tecniche di estrazione rapida, di movimento, distanza di sicurezza e puntamento dell’arma per poi entrare nella fase addestrativa attraverso il Simulatore di Tiro VSR-Vitrociset con un vero e proprio corso di tiro (Course of Fire) e con esercizi dinamici a difficoltà progressiva (Skill Drills).

Ore 11,00 – 13,00
Sessione 2 “BRAVO”
Addestramento con simulatore di tiro Virtual Shooting Range – Vitrociset
La sessione “Bravo” prevede un breve briefing sulle norme di sicurezza e sui riferimenti normativi, l’analisi del mindset e dello stress operativo per passare ad una fase formativa dove verranno illustrati alcuni fondamenti dell’addestramento operativo di polizia IPTS. Si lavorerà formando delle vere e proprie pattuglie, verranno illustrate tecniche di estrazione di movimento e puntamento dell’arma in modalità dinamica. Attraverso il Branching Video Training del Simulatore di Tiro VSR-Vitrociset gli operatori saranno catapultati in scenari realistici ed operativi ad alto rischio confrontandosi con malviventi, soggetti armati o colti in flagranza di reato. Gli operatori termineranno l’intervento con le procedure di ammanettamento, perquisizione e trasporto del soggetto arrestato.

Al termine delle sessioni verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.
N.B.: saranno messi a disposizione dei partecipanti gli strumenti ed i simulacri necessari per la parte pratica


 

 Scarica il programma in PDF (aggiornato al 27 giugno 2016)

INIZIATIVE ED EVENTI COLLEGATI

consulta il programma delle attività proposte dai nostri partner
clicca su logo

Programma Sipl

Programma Regione Emilia Romagna