Programma 2017

PROGRAMMA 2017
(ultimo aggiornamento: 22/9/2017)

Giovedì 21 settembre


Mattina 9,30 - 13,00

LS1 – SALA POLISSENA A
POLIZIA LOCALE | Sessione in collaborazione con ANCI
SICUREZZA DELLE CITTÀ: LE NOVITÀ DEL D.L. 14/2017 (CONVERTITO IN L. 48/2017)

Modera
ANTONIO RAGONESI, Responsabile ANCI Area Sicurezza e Legalità

Interventi introduttivi
UMBERTO DI PRIMIO, Sindaco di Chieti, Vicepresidente ANCI
GUIDO CASTELLI, 
 Sindaco di Ascoli Piceno. Presidente IFEL

Principi generali del D.l. 14/2017 e modifiche apportate al Codice Penale
ANTONELLA MANZIONE, Consigliere di Stato

Nuovi poteri di ordinanza e regolamenti comunali in materia di sicurezza urbana
GIUSEPPE NAPOLITANO, Avvocato Dirigente Comune di Pistoia

Impatto del nuovo provvedimento sull’attività di Polizia Locale
EMILIANO BEZZON, Comandante Polizia Locale di Varese

 

LS2 – SALA POLISSENA B
POLIZIA GIUDIZIARIA
CITTADINI STRANIERI: INDAGINI E ACCERTAMENTI DI POLIZIA GIUDIZIARIA

Modera
ALBERTO FABRIZIO BASSANI, Comandante Vicario Polizia Locale Alessandria

Le attività di identificazione da parte della Polizia Giudiziaria: procedure e avvertenze
MARCO LUCIANI, Responsabile Polizia Giudiziaria Polizia Locale Milano

Il controllo dei documenti esteri in sede di iscrizione anagrafica: sinergie tra Polizia Locale e ufficiali d’anagrafe
DAVIDE CAPSONI,  Unità falsi documentali, Polizia Locale Milano

La testimonianza dell’operatore di polizia giudiziaria
FABIO PICCIONI, Avvocato

 

LS3 – SALA VIOLANTE
CODICE DELLA STRADA
CODICE DELLA STRADA, AUTOTRASPORTO, GUIDA SICURA: ULTIMI AGGIORNAMENTI E PROSPETTIVE DI INTERVENTO PER LA POLIZIA LOCALE

Modera
GIANLUCA PELLEGRINI, Direttore di Quattroruote

Novità in materia di Codice della Strada
GIUSEPPE CARMAGNINI, Responsabile ufficio contenzioso e supporto giuridico Polizia Municipale Prato

Distrazioni alla guida (e non solo) nell’era della connettività: quale possibile contrasto
BARBARA RIVA,  Sociologa, autrice del metodo “Comunicare la sicurezza stradale”

Le ultime novità in materia di autotrasporto
GIANNI FERRI, già Comandante Polizia Locale Parma, docente Scuola Interregionale Polizia Locale

Tecnologie per la sicurezza. Come contrastare comportamenti pericolosi alla guida e altre fattispecie di illegalità
FABIO MARANGINI, Responsabile Italia Safer Place ltd

 

LO1 – SALA GINEVRA
CONTROLLO DOCUMENTALE | Sessione a numero chiuso
Ore 10,00-12,30 (+ prove pratiche)

TERRORISMO E FALSO DOCUMENTALE

Simulazione pratica di un laboratorio attrezzato per il controllo reale dei documenti identificativi di viaggio e di guida utilizzati dai terroristi internazionali.

Con l’ausilio di speciale strumentazione, verrà favorito l’apprendimento dal vivo delle operazioni da svolgere e le tecniche da utilizzare nella certificazione di contraffazioni e/o alterazioni documentali relative a:

  • controllo documentale dei documenti identificativi di viaggio e di guida utilizzati dai terroristi di I, II e III livello;
  • modelli di alcuni paesi a rischio, esempio: Iran, Iraq, Siria, Afganistan, Kosovo, Iemen, Somalia, Sudan, Libia;
  • come effettuare un controllo corretto, acquisendo una metodologia che può essere applicata sulle centinaia di modelli utilizzati nel mondo, soprattutto quelli di cui non si hanno conoscenze dirette;
  • principali contraffazioni e alterazioni sui documenti identificativi di viaggio e di guida utilizzati dai terroristi: come opera il falsario.

Prove pratiche: al termine di ogni sessione, la strumentazione utilizzata dai relatori rimarrà a disposizione dei partecipanti che, assistiti da personale esperto, potranno analizzare personalmente i vari documenti trattati.

Relatore
RAFFAELE CHIANCA, consulente esperto internazionale, già Ispettore Polizia di Stato

Assistente alla strumentazione
GIANLUCA FAZZOLARI, Polizia Stradale La Spezia

Ospite
FRANCESCO FIMIANO, Polizia Municipale Rimini, Ufficio falsi documentali

 

TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE DI POLIZIA | A cura di IPTS

Ore 9,30-11,00

LO2 – AREA TECNICHE OPERATIVE
SESSIONE A NUMERO CHIUSO
I PROTOCOLLI OPERATIVI DI SICUREZZA NEI POSTI DI CONTROLLO E LA CORRETTA TRADUZIONE DEL SOGGETTO IN STATO DI FERMO/ARRESTO

Le procedure di sicurezza nei posti di controllo. I protocolli di sicurezza per la gestione del soggetto in stato di fermo/arresto. Tecniche di ritenzione dell’arma e di ammanetta mento. Le comunicazioni radio. Le attività di prevenzione necessarie e le corrette procedure di immissione ed estrazione del soggetto dal veicolo di servizio. Le attività di perquisizione e ammanettamento nei contesti ad alto rischio.

Istruttore
M.T. CRISTIANO CURTI GIARDINA, Presidente IPTS, Istruttore di tecniche operative di polizia

TRAINING OPERATIVO TENUTO DALLO STAFF ISTRUTTORI IPTS ITALIA DI TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE

Ore 11,00-13,00

LO3 – AREA TECNICHE OPERATIVE
SESSIONE A NUMERO CHIUSO
PROCEDURE OPERATIVE CON GLI STRUMENTI DI DIFESA PER LE POLIZIE LOCALI APPROVATI SECONDO LE DIRETTIVE DEL MINISTERO DELL’INTERNO (BASTONE ESTENSIBILE PRG580 E SPRAY O.C.)

Normativa e circolari ministeriali di riferimento per la Polizia Locale. Proporzionalità e uso della forza per gli operatori di Polizia. Tecniche operative con Bastone estensibile PRG580 (Aut. dal Banco Nazionale di Prova) e Tecniche operative con Spray OC RSG (aut. Ministero dell’Interno Decreto 12 Maggio 2011, n. 103).

Istruttore
M.T. CRISTIANO CURTI GIARDINA, Presidente IPTS, Istruttore di tecniche operative di polizia

TRAINING OPERATIVO TENUTO DALLO STAFF ISTRUTTORI IPTS ITALIA DI TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE


Pomeriggio 15,00 – 18,30

 

LS4 – SALA GINEVRA
PERSONALE
I DECRETI ATTUATIVI MADIA SU RIFORMA DEL PUBBLICO IMPIEGO E VALUTAZIONE DELLE PERFORMANCE: RIFLESSI APPLICATIVI PER LA POLIZIA LOCALE

Modera
ALFREDO PRIOLO, Segretario Comunale

Tra i vari argomenti di interesse per i comandi di Polizia Locale, verrà posta particolare attenzione su:

  • il sistema di valutazione della performance;
  • il procedimento disciplinare;
  • la programmazione delle assunzioni
  • come organizzare un sistema di misurazione e valutazione, partendo dall’individuazione di credibili obiettivi di miglioramento organizzativo e funzionale
  • come strutturare un sistema retributivo che rispetti il canone della “differenziazione” obbligatoria del salario accessorio

GIUSEPPE CANOSSI, Dirigente di Unione di Comuni e consulente in materia di lavoro pubblico. Membro del Gruppo Tecnico del Comitato di Settore Regioni/Autonomie Locali. Consulente ANCI

La copertura sanitaria e la tutela professionale e legale per gli operatori di polizia locale
MARCO GRASSI, Responsabile comunicazione Mutua Sanitaria Cesare Pozzo

 

LS5 – SALA VIOLANTE
POLIZIA AMBIENTALE
REATI IN MATERIA AMBIENTALE: NUOVI PROFILI OPERATIVI E SANZIONATORI

Modera
ALBERTO GIOVANNI SERRA, Comandante Polizia Locale Sassari

Ecodelitti: il punto sullo stato di attuazione a due anni dalla loro entrata in vigore
OSVALDO BUSI, Ufficiale Polizia Municipale di Palermo

La disciplina degli scarichi idrici, alla luce dei recenti decreti di semplificazione ambientale e della SCIA 2. Illeciti e sanzioni
GAETANO ALBORINO, Vicesegretario generale Comune di Caivano

Analisi di particolari problematiche operative in materia ambientale: dalla nuova figura dell’ispettore ambientale al trasporto di sottoprodotti
ROSA BERTUZZI, Avvocato, consulente in materia ambientale

Question time

 

LS6 – SALA COSTANZA
TECNICA DEL TRAFFICO
IL CONTROLLO E LA MODERAZIONE DELLA VELOCITÀ  COME STRUMENTO DI CONTRASTO ALL’INCIDENTALITÀ STRADALE

Modera
PAOLO REDAELLI, Giornalista, Responsabile Comunicazione ACI Milano

Pianificazione e attuazione degli interventi di moderazione della velocità in contesto urbano
PIETRO GARBAGNATI, Commissario Polizia Locale di Milano
GIAN PAOLO CORDA, Già docente di Urbanistica al Politecnico di Milano

Misurazione e controllo della velocità secondo le direttive ministeriali
FABIO DIMITA, Direttore amministrativo M.I.T. 

Rassegna della principale giurisprudenza in materia
GIROLAMO SIMONATO, Comandante Polizia Locale Piazzola sul Brenta 

 

LS7 – SALA POLISSENA A
POLIZIA STRADALE | Sessione a cura di ASAPS
OMICIDIO E LESIONI COLPOSE STRADALI

Presiede
GIORDANO BISERNI, Presidente ASAPS

Intervento introduttivo
RICCARDO NENCINI, Vice Ministro Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Le novità normative in tema di omicidio e lesioni stradali
MASSIMO ANCILLOTTI, Vice Comandante Roma Capitale

Il nuovo approccio sulla scena del crimine
LUIGI ALTAMURA, Comandante Polizia Municipale Verona 

L’incidenza dei conducenti e veicoli stranieri
RAFFAELE CHIANCA, Consulente esperto internazionale, già Ispettore Polizia di Stato 

L’omicidio stradale fra esigenze reali e perplessità giuridiche
UGO TERRACCIANO, Professore Universitario 

 

LS8 – SALA TERRAZZA
POLIZIA AMMINISTRATIVA | Sessione a cura di PL
CONTRASTO ALLA CONTRAFFAZIONE DELLE MERCI

IVANO LEO, Presidente PL
DOMENICO GIANNETTA, Segretario Generale PL

Modera
ELVINO DEL BENE, Presidente Onorario PL

Intervento introduttivo
FELICE LOPRESTO, Ministero dello Sviluppo Economico, Dirigente Responsabile Divisione Affari Giuridici

Progetti di riforma dei reati che sanzionano le condotte di contraffazione
MASSIMO PERROTTI, Corte di Appello di Napoli – già Magistrato Ufficio Legislativo Ministero della Giustizia

Il ruolo di ANCI e delle polizie locali
UMBERTO DI PRIMO, Vice Presidente Nazionale ANCI, Sindaco di Chieti

Un fenomeno dai mille risvolti: il “metodo Roma”
DIEGO PORTA, Comandante Generale Polizia Roma Capitale

L’attività delle dogane nella lotta alla contraffazione
MARIA PREITI, Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, Area Antifrode della Direzione Interregionale Emilia Romagna e Marche
EDOARDO FRANCESCO MAZZILLI,
Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, Dir. Centrale Antifrode e Controlli

Aspettative e bisogno nella lotta al mercato illecito
ZANELLI SARA, Project Manager INDICAM (Istituto di Centromarca per la lotta alla contraffazione)

L’esperienza FENDI nella lotta alla contraffazione
MASSIMO LEPRI, Anti-Counterfeit Specialist FENDI

Il supporto strategico delle autorità nella lotta alla contraffazione
NOEMI CAPOZZO, Anti-Counterfeiting Coordinator PRADA SA

 

TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE DI POLIZIA | A cura di IPTS

Ore 15,00-16,30

LO4 – AREA TECNICHE OPERATIVE
SESSIONE A NUMERO CHIUSO
ASO e TSO: NORMATIVA PROCEDURE E PROTOCOLLI OPERATIVI

I riferimenti normativi, l’analisi dei protocolli operativi e delle linee guida (Rif. SISFOR Ministero dell’Interno . ANCI). Psicologia del confronto nel caso di paziente psichiatrico. Analisi del contesto operativo specifico: il confronto in ambiente chiuso. Differenza tra Conduzione e Costrizione del Paziente nelle procedure ASO/TSO. L’uso della forza consentito e le cause di giustificazione previste dal C.P. L’utilizzo dello Scudo TSO. Simulazioni e procedure operative di conduzione coattiva. Interazione della pattuglia.

Relatore
SERGIO PINELLI, Segretario Generale IPTS, Istruttore di tecniche operative di polizia

TRAINING OPERATIVO TENUTO DALLO STAFF ISTRUTTORI IPTS ITALIA DI TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE

Ore 16,30-18,30

LO5 – AREA TECNICHE OPERATIVE
SESSIONE A NUMERO CHIUSO
PROCEDURE OPERATIVE CON GLI STRUMENTI DI DIFESA PER LE POLIZIE LOCALI APPROVATI SECONDO LE DIRETTIVE DEL MINISTERO DELL’INTERNO (BASTONE ESTENSIBILE PRG580 E SPRAY O.C.)

Normativa e circolari ministeriali di riferimento per la Polizia Locale. Proporzionalità e uso della forza per gli operatori di Polizia. Tecniche operative con Bastone estensibile PRG580 (Aut. dal Banco Nazionale di Prova) e Tecniche operative con Spray OC RSG (aut. Ministero dell’Interno Decreto 12 Maggio 2011, n. 103).

Istruttore
M.T. CRISTIANO CURTI GIARDINA, Presidente IPTS, Istruttore di tecniche operative di polizia

TRAINING OPERATIVO TENUTO DALLO STAFF ISTRUTTORI IPTS ITALIA DI TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE

 

LO6 – SALA POLISSENA B
POLIZIA SCIENTIFICA
SESSIONE A NUMERO CHIUSO | A cura di ANVU
LA SCENA DEL CRIMINE PARLA. WORKSHOP OPERATIVO SULLA STESURA DEGLI ATTI DELLA POLIZIA GIUDIZIARIA: NORMATIVA, BUONE PRATICHE E ANALISI RAGIONATA DEGLI ERRORI PIU’ FREQUENTI

Relatori:
NICOLA SALVATO, Presidente Nazionale ANVU
FRANCO MORIZIO, Comandante Polizia Locale Lecco
ALFRIDA BEARZOTTI, Avvocato


Venerdì 22 settembre


Mattina 9,30 – 13,00

MS1 – SALA VIOLANTE
CIRCOLAZIONE STRADALE 
FOCUS SULLE RECENTI INDICAZIONI MINISTERIALI E SULLE CRITICITÀ LEGATE AL TRASPORTO COLLETTIVO DI PERSONE
Taxi, NCC, trasporto collettivo e sicurezza stradale

Le novità di rilievo nelle recenti direttive e circolari ministeriali
FRANCESCO MAZZIOTTA, Dirigente DG Sicurezza stradale Div. II, Ministero Infrastrutture e Trasporti

Taxi, noleggio con conducente e nuove modalità di espletamento del servizio
MASSIMO ANCILLOTTI, Dirigente Polizia Locale Roma Capitale

Il controllo del trasporto di persone non di linea su tragitti internazionali
FERDINANDO LONGOBARDO, Comandante Polizia Locale Lissone

Il controllo dei servizi di trasporto a favore delle scuole
GIUSEPPE CARMAGNINI, Responsabile ufficio contenzioso e supporto giuridico Polizia Municipale Prato 

Question time

 

MS2 – SALA CINEMA
ACQUISTI
LE PROCEDURE SOTTO SOGLIA PER L’ACQUISTO DI BENI E SERVIZI DOPO IL DECRETO CORRETTIVO AL CODICE DEGLI APPALTI: DISCIPLINA E CASI OPERATIVI

Modera
MARCO AGOSTINI, Comandante Polizia Municipale Venezia 

Relatore
ALESSANDRO MASSARI, Avvocato amministrativista. Direttore della Rivista “Appalti&Contratti”

 

MS3 – SALA COSTANZA
POLIZIA SOCIALE
IL CONTRASTO ALLA LUDOPATIA: CONTROLLO, SANZIONE, PREVENZIONE

Modera
BARBARA RIVA, Sociologa, autrice del metodo “comunicare la sicurezza stradale”

La costruzione di un piano di contrasto efficace alle ludopatie
CHRISTOPHE SANCHEZ, Capo di Gabinetto Comune di Bergamo

I primi pronunciamenti di giurisprudenza sui provvedimenti restrittivi adottati dai sindaci
SILVIA MANGILI, Avvocato, Avvocatura comunale di Bergamo

L’illusione del gioco per anziani e soggetti deboli
MAURO CROCE, psicologo e psicoterapeuta, professore a contratto di “Psicologia delle Dipendenze”, Università della Val d’Aosta

 

MS4 – SALA TERRAZZA
SICUREZZA URBANA | Sessione a cura di SIPL
ESPERIENZE DI POLIZIA DI COMUNITÀ E DI CONTROLLO DI VICINATO

Modera
MAURO FAMIGLI, Presidente Scuola Interregionale di Polizia Locale

Polizia di comunità e controllo di vicinato per la sicurezza delle città
GIAN LUCA ALBERTAZZI, Responsabile area polizia locale Regione Emilia-Romagna
MARCO SENIGA, Comandante Polizia Locale a riposo

Le esperienze di alcuni comandi di Polizia Locale
ELEONORA DANESI, Ufficiale Polizia Locale Lucca
CARLO ALBERTO ROMANDINI, Comandante Polizia Locale Unione dei Comuni della Bassa Reggiana
GIANLUIGI SORO, Comandante Polizia Locale Loano

 

MS5 – SALA POLISSENA A
SICUREZZA URBANA | Sessione a cura di IPA
SICUREZZA E TUTELA DEI CITTADINI: IL FENOMENO DEI PARCHEGGIATORI ABUSIVI

Moderatore
ALDO CARRIOLA, Vicepresidente IPA

Sanzioni penali ai parcheggiatori abusivi: proposta di legge del Presidente dell’ANCI
ANTONIO DECARO, Presidente ANCI, Sindaco della Città Metropolitana di Bari

Parcheggiatori abusivi: quale tutela per i cittadini?
ALDO DE CHIARA, Consulente, Seminario Giuridico ACI Napoli, Automobile Club di Napoli

Misura cautelare emessa dal GIP di Napoli a carico di sette persone cui il Giudice ha imposto il divieto di dimora nel capoluogo campano
ALBERTO CAPUANO, Giudice del Tribunale di Napoli

Gli aspetti pratici degli organi di polizia stradale di fronte al fenomeno considerato piaga nazionale
NICOLA MARZULLI, Comandante Polizia Municipale Città Metropolitana di Bari

 

MS6 – SALA POLISSENA B
POLIZIA SCIENTIFICA (parte prima)| Sessione a cura di ANVU
AL DI LA’ DELLA POLIZIA “SCIENTIFICA”: PANORAMICHE E ORIZZONTI OPERATIVI ANCHE IN VISTA DELLA NUOVA LEGGE SULLA LEGITTIMA DIFESA

Modera
EMILIO LIBUTTI, Dirigente Ufficio Autonomie Locali e Decentramento Amministrativo Regione Basilicata

La prova “scientifica” nell’attività di polizia: aspetti di produzione efficace per una migliore valenza processuale, anche nella prospettiva della scena del crimine per la configurazione della legittima difesa
UGO TERRACCIANO, Professore universitario

La scena del crimine: strategie di autotutela per l’operatore di polizia. Tecniche di reperimento e conservazione della prova
LUCIANO GAROFANO, Generale in congedo Arma dei Carabinieri, già comandante del R.I.S. di Parma
CRISTINA BRONDONI, Criminologa Forense

 

CONTROLLO DOCUMENTALE | Sessione a numero chiuso

Ore 10,00-12,30 (+ prove pratiche)
MO1 – SALA GINEVRA
TERRORISMO E FALSO DOCUMENTALE

Simulazione pratica di un laboratorio attrezzato per il controllo reale dei documenti identificativi di viaggio e di guida utilizzati dai terroristi internazionali.

Con l’ausilio di speciale strumentazione, verrà favorito l’apprendimento dal vivo delle operazioni da svolgere e le tecniche da utilizzare nella certificazione di contraffazioni e/o alterazioni documentali relative a:

  • controllo documentale dei documenti identificativi di viaggio e di guida utilizzati dai terroristi di I, II e III livello;
  • modelli di alcuni paesi a rischio, esempio: Iran, Iraq, Siria, Afganistan, Kosovo, Iemen, Somalia, Sudan, Libia;
  • come effettuare un controllo corretto, acquisendo una metodologia che può essere applicata sulle centinaia di modelli utilizzati nel mondo, soprattutto quelli di cui non si hanno conoscenze dirette;
  • principali contraffazioni e alterazioni sui documenti identificativi di viaggio e di guida utilizzati dai terroristi: come opera il falsario.

Prove pratiche: al termine di ogni sessione, la strumentazione utilizzata dai relatori rimarrà a disposizione dei partecipanti che, assistiti da personale esperto, potranno analizzare personalmente i vari documenti trattati.

Relatore
RAFFAELE CHIANCA, consulente esperto internazionale, già Ispettore Polizia di Stato

Assistente alla strumentazione
GIANLUCA FAZZOLARI, Polizia Stradale La Spezia

Ospite
ANTONIO DI DIO, Criminologo, Perito Grafico e Fonico Forense Manoscritture e Falso Documentale

 

TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE DI POLIZIA | A cura di IPTS

Ore 9,30-11,00
MO2 – AREA TECNICHE OPERATIVE
SESSIONE A NUMERO CHIUSO
I PROTOCOLLI OPERATIVI DI SICUREZZA NEI POSTI DI CONTROLLO E LA CORRETTA TRADUZIONE DEL SOGGETTO IN STATO DI FERMO/ARRESTO

Le procedure di sicurezza nei posti di controllo. I protocolli di sicurezza per la gestione del soggetto in stato di fermo/arresto.

Tecniche di ritenzione dell’arma e di ammanetta mento. Le comunicazioni radio. Le attività di prevenzione necessarie e le corrette procedure di immissione ed estrazione del soggetto dal veicolo di servizio. Le attività di perquisizione e ammanettamento nei contesti ad alto rischio.

Istruttore
M.T. CRISTIANO CURTI GIARDINA, Presidente IPTS, Istruttore di tecniche operative di polizia

TRAINING OPERATIVO TENUTO DALLO STAFF ISTRUTTORI IPTS ITALIA DI TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE

Ore 11,00-13,00
MO3 – AREA TECNICHE OPERATIVE
SESSIONE A NUMERO CHIUSO
PROCEDURE OPERATIVE CON GLI STRUMENTI DI TUTELA PER LE POLIZIE LOCALI APPROVATI SECONDO LE DIRETTIVE DEL MINISTERO DELL’INTERNO (BASTONE ESTENSIBILE PRG580 E SPRAY O.C.)

Normativa e circolari ministeriali di riferimento per la Polizia Locale. Proporzionalità e uso della forza per gli operatori di Polizia. Tecniche operative con Bastone estensibile PRG580 (Aut. dal Banco Nazionale di Prova) e Tecniche operative con Spray OC RSG (aut. Ministero dell’Interno Decreto 12 Maggio 2011, n. 103).

Istruttore
M.T. CRISTIANO CURTI GIARDINA, Presidente IPTS, Istruttore di tecniche operative di polizia

TRAINING OPERATIVO TENUTO DALLO STAFF ISTRUTTORI IPTS ITALIA DI TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE


Pomeriggio 15,00 – 18,30

 

MS7 – SALA TERRAZZA
TRASPARENZA
ACCESSO CIVICO E TRASPARENZA: QUALI ADEMPIMENTI PER LA POLIZIA LOCALE?

Modera
GIUSEPPE NAPOLITANO, Avvocato, Dirigente Comune di Pistoia

Relatore
FABIO TROJANI, Segretario Generale, Specialista in diritto amministrativo SPISA Bologna

Possibili temi di interesse: rapporto tra segreto e diritto alla conoscenza, tra funzioni di polizia giudiziaria e riservatezza dei dati. Potere di differimento ed effettività del suo esercizio: le istruttorie amministrative in itinere (L.689/1981). L’accesso ai rilievi e referti dei sinistri stradali tra novella, vecchie circolari, atteggiamenti conculcativi di Comandi e Procure e diritto alla conoscenza. Videosorveglianza e diritti di accesso speciali. Regolamentazione comunale e non ammissibilità alla trasparenza.

 

MS8 – SALA GINEVRA
POLIZIA EDILIZIA
VIGILANZA URBANISTICO-EDILIZIA: SEMPLIFICAZIONI AMMINISTRATIVE, AZIONI DI CONTROLLO E PROFILI SANZIONATORI

Modera
SERGIO ABBATE, Comandante Polizia Locale di Trieste

SCIA 2 e Testo Unico Edilizia: la semplificazione dei regimi amministrativi
STEFANO MAINI, Avvocato c/o Avvocatura Comune di Modena

L’inottemperanza all’ordine di demolizione di opere abusive. Sanzioni amministrative, procedure e responsabilità dell’autore
MICHELE ORLANDO, Comandante Polizia Locale di Terracina

Illeciti in materia di vincoli paesaggistici
ANDREA PADALINO MORICHINI, Procuratore della Repubblica di Avezzano

Question time

 

aes-sec

MEDIA PARTNER

MS9 – SALA CINEMA
SICUREZZA URBANA | Sessione a cura di Circolo dei Tredici
LA VIDEOSORVEGLIANZA NELLE CITTÀ DOPO LA LEGGE N. 48/2017

Modera
LINO GIACOMONI, Presidente del Circolo dei Tredici, Comandante Polizia Locale Trento – Monte Bondone

Videosorveglianza e sicurezza urbana: la tutela della riservatezza apprestata dal Garante della Privacy
ALESSANDRA PALLOTTA, Ufficio Garante della Privacy Roma

Videosorveglianza e sicurezza urbana: gli aspetti di rilievo per l’attività della Polizia Locale
MARCO SOFFIENTINI, Esperto di Privacy, docente Ethos Academy

Videosorveglianza e trattamento dei dati personali: il regolamento comunale
GIUSEPPE BARATTA, Vice Segretario Comune di Verona

Videosorveglianza e aspetti tecnici salienti: le caratteristiche degli strumenti di ripresa e le autorizzazioni necessarie per le reti in fibra ottica disposte sul territorio comunale
SANDRO MARIA CARRA, Ingegnere

 

MS10 – SALA POLISSENA B
POLIZIA SCIENTIFICA (parte seconda)
| Sessione a cura di ANVU
AL DI LA’ DELLA POLIZIA “SCIENTIFICA”: PANORAMICHE E ORIZZONTI OPERATIVI ANCHE IN VISTA DELLA NUOVA LEGGE SULLA LEGITTIMA DIFESA

Modera
GIOVANNA OLLÀ, Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Rimini

La prova video – fotografica della scena del crimine: profili giuridici nell’attività di polizia giudiziaria
LUCIANO GAROFANO, Generale in congedo Arma dei Carabinieri, già comandante del R.I.S. di Parma

L’acquisizione delle prove documentali e testimoniali. Le indagini della Polizia Giudiziaria e le indagini difensive. Tecnici a confronto
FRANCO MORIZIO, Comandante Polizia Locale Lecco
ALFRIDA BEARZOTTI, Avvocato

Legge n. 85/2009 istitutiva della banca dati del DNA: evoluzione storico normativa e sua applicazione pratica
ANTONIO MARIA LA SCALA, Avvocato penalista Foro di Bari

 

MS11 – SALA POLISSENA A
PERSONALE 
| Sessione a cura di UIL-FPL
SEZIONE CONTRATTUALE E LEGGE SULLA SICUREZZA URBANA. LE NUOVE PROSPETTIVE PER LA POLIZIA LOCALE

Rappresentanti della politica e delle istituzioni affrontano i temi legati all’approvazione della Legge sulla sicurezza urbana, l’avvio della stagione contrattuale, l’istituzione di una specifica sezione del CCNL, le problematiche legate alla riforma della Pubblica Amministrazione e alla recente emanazione del Testo Unico sul Pubblico Impiego.
Consulta il programma di dettaglio

 

MS12 – SALA VIOLANTE
SICUREZZA OPERATORI
L’IMPIEGO OPERATIVO DEL PERSONALE DI POLIZIA LOCALE: QUALI RISCHI E QUALI STRUMENTI DI PROTEZIONE PER FAR FRONTE AGLI INTERVENTI PIÙ COMPLESSI

In collaborazione con: MADMAX co.         

Modera
RICCARDO TUMIATI, Vice Comandante Corpo PL Unione Valli e Delizie

I rischi legati alle varie attività professionali della Polizia Locale e il corretto utilizzo degli strumenti di protezione
STEFANO BRAVI, Isp. C. Polizia Municipale Ravenna. Istruttore e docente di tecniche operative SIPL

Il corretto utilizzo degli strumenti in dotazione e il richiamo alle scriminanti del Codice Penale
CLAUDIO RIMONDI, S. Comm. Polizia Provinciale Città Metropolitana di BOLOGNA

La riforma della Regione Emilia-Romagna in materia di Polizia Locale: quali proposte per l’utilizzo degli strumenti di autotutela e di protezione individuale
ALBERTO SOLA, Funzionario del Gabinetto del Presidente della Regione Emilia-Romagna – Area Polizia Locale

Il Comando P.M. di Ravenna: dotazione, formazione e impiego operativo di nuove strumentazioni per aumentare la sicurezza e l’operatività del personale
ANDREA GIACOMINI, Comandante Polizia Municipale Ravenna

 

TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE DI POLIZIA | A cura di IPTS

Ore 15,00-16,30
MO4 – AREA TECNICHE OPERATIVE
SESSIONE A NUMERO CHIUSO
ASO e TSO: NORMATIVA PROCEDURE E PROTOCOLLI OPERATIVI

I riferimenti normativi, l’analisi dei protocolli operativi e delle linee guida (Rif. SISFOR Ministero dell’Interno . ANCI). Psicologia del confronto nel caso di paziente psichiatrico. Analisi del contesto operativo specifico: il confronto in ambiente chiuso. Differenza tra Conduzione e Costrizione del Paziente nelle procedure ASO/TSO. L’uso della forza consentito e le cause di giustificazione previste dal C.P. L’utilizzo dello Scudo TSO. Simulazioni e procedure operative di conduzione coattiva. Interazione della pattuglia.

Relatore
SERGIO PINELLI, Segretario Generale IPTS, Istruttore di tecniche operative di polizia

TRAINING OPERATIVO TENUTO DALLO STAFF ISTRUTTORI IPTS ITALIA DI TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE

Ore 16,30-18,30
MO5 – AREA TECNICHE OPERATIVE
SESSIONE A NUMERO CHIUSO
PROCEDURE OPERATIVE CON GLI STRUMENTI DI DIFESA PER LE POLIZIE LOCALI APPROVATI SECONDO LE DIRETTIVE DEL MINISTERO DELL’INTERNO (BASTONE ESTENSIBILE PRG580 E SPRAY O.C.)

Normativa e circolari ministeriali di riferimento per la Polizia Locale. Proporzionalità e uso della forza per gli operatori di Polizia. Tecniche operative con Bastone estensibile PRG580 (Aut. dal Banco Nazionale di Prova) e Tecniche operative con Spray OC RSG (aut. Ministero dell’Interno Decreto 12 Maggio 2011, n. 103).

Istruttore
M.T. CRISTIANO CURTI GIARDINA, Presidente IPTS, Istruttore di tecniche operative di polizia

TRAINING OPERATIVO TENUTO DALLO STAFF ISTRUTTORI IPTS ITALIA DI TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE

 

MO6 – SALA COSTANZA
SOCIAL MEDIA
SESSIONE A NUMERO CHIUSO | A cura di Cerchio Blu
SOCIAL NETWORK E POLIZIA LOCALE: RISVOLTI ETICI, DEONTOLOGICI E OPERATIVI

  • La comunicazione istituzionale 2.0
  • SMEM, Social Media Emergency Management: i Social Network durante le emergenza (analisi di casi)
  • Il difficile rapporto con i propri profili social personali da parte degli operatori di Polizia Locale (e non solo): aspetti etici e deontologici
  • Buone pratiche sull’utilizzo dei Social Network
  • L’attività “Social” delle polizie locali della Regione Emilia-Romagna: l’unica esperienza di rete tra polizie locali attiva oggi in Italia

Relatore
GRAZIANO LORI, Criminologo e Presidente Cerchio Blu
MICHELE NESPOLI, Responsabile comunicazione Polizia municipale Verona
CHIARA BIANCHINI, Blogger, esperta in social media ed Emergenza 2.0
SAMANTA ARSANI, Funzionaria Area Polizia Locale Regione Emilia-Romagna

MODALITÀ INTERATTIVA: DOPO UN MOMENTO INIZIALE IN CUI I RELATORI ILLUSTRERANNO I CONCETTI BASE, I PARTECIPANTI LAVORERANNO AD UNA ESERCITAZIONE, SUDDIVISI IN SOTTOGRUPPI CON INTERAZIONE DIRETTA. A TAL FINE, SI CHIEDE AI PARTECIPANTI DI MUNIRSI DI UN DISPOSITIVO PERSONALE COLLEGATO A INTERNET (CELLULARE, TABLET O PC PORTATILE).


Sabato 23 settembre


Mattina 9,30 - 13,00

NS1 – SALA VIOLANTE
SANZIONI AMMINISTRATIVE
LE ULTIME NOVITÀ PER LA CORRETTA GESTIONE DELLE PROCEDURE SANZIONATORIE

Modera
SALVATORE SCHIAVONE, Comandante Polizia Municipale Santa Maria Capua Vetere

La riscossione coattiva delle sanzioni: opportunità per i comuni
DONATELLO GHEZZO, Comandante Polizia Locale Como

La notificazione delle sanzioni extra C.d.S. mediante PEC. Procedura, obblighi e criticità
LAZZARO FONTANA, Comandante del Corpo Unico Intercomunale di Polizia Municipale dell’Unione Colline Matildiche

Il regime contabile delle entrate vincolate ai sensi del D.Lgs. n. 118/2011 e, in particolare, delle nuove entrate vincolate previste dal c.d. “Decreto Sicurezza Urbana”
CLAUDIO MALAVASI, Dottore commercialista, revisore legale

Question time

 

NS2 – SALA POLISSENA B
POLIZIA AMMINISTRATIVA
NOVITÀ E QUESTIONI DI RILIEVO OPERATIVO NEL SETTORE DELLE ATTIVITÀ ECONOMICHE

Modera
GIUSEPPE PUGLISI, Comandante Polizia Municipale di Ragusa

Spettacoli pubblici e sagre. Commissioni comunali di vigilanza, controlli e sanzioni alla luce del D.l. n. 222/2016
PAOLA ROSELLINI, Responsabile Ufficio Commercio e Polizia Amministrativa Comune di Cascina

La  somministrazione di alimenti e bevande alla luce delle novità introdotte dal D.Lgs. n.222/2016 : regimi amministrativi, controlli e sanzioni
ELENA FIORE, Già Comandante di Polizia Locale, docente e autore di numerose pubblicazioni in materia

Fiere e mercati: verifiche e controlli propedeutici alla predisposizione dei bandi. Il regolamento comunale, dalla Direttiva servizi 2006/123 CE alla L. 19/2017
MIRANDA CORRADI, Capo servizio interventi economici Comune di Mirandola

Question time

 

NS3 – SALA POLISSENA A
INFORTUNISTICA STRADALE | A cura di SULPL
INFORTUNISTICA STRADALE: TECNICHE E PROCEDURE OPERATIVE ALLA LUCE DELLA PRASSI E DELLA GIURISPRUDENZA DOPO L’APPROVAZIONE DEL PACCHETTO OMICIDIO STRADALE

Modera
MAURIZIO MARCHI, Comandante Polizia Municipale Gambettola

Sinistri stradali con pedoni e velocipedi in corrispondenza di attraversamenti pedonali e ciclabili. Utilizzo dei sistemi audio-video (wa, auricolari, cellulari, dashcam, ecc.) e loro acquisizione come fonte di prova
PAOLO GIROTTI, Polizia Municipale Unione Comuni Tresinaro Secchia

Il prelievo di campioni liquidi biologici finalizzato all’accertamento della guida in stato di alterazione per uso di alcolici e sostanze stupefacenti
UGO SERGIO AUTERI, Polizia Municipale Unione Comuni Romagna Forlivese

Videosorveglianza urbana, controllo varchi ZTL, tracciabilità targhe: le strumentazioni utilizzabili in materia di infortunistica stradale. Obblighi e responsabilità. Casi pratici, modulistica e sanzioni previste
FRANCO MORIZIO, Comandante Polizia Locale Lecco

La gestione del minore nell’infortunistica stradale: sia come parte offesa che come indagato
CLAUDIO RIMONDI, Commissario Polizia Provinciale Bologna

 

NS4 – SALA GINEVRA
SICUREZZA OPERATORI | A cura di CERCHIOBLU
IL RISCHIO DI SUICIDIO IN POLIZIA LOCALE: ANALISI DEL FENOMENO, TESTIMONIANZE, RESPONSABILITÀ, PREVENZIONE

Introduzione e analisi del fenomeno
LUIGI LUCCHETTI, Presidente AIGESFOS (Associazione Italiana per la Gestione dello Stress nelle Forze dell’Ordine e del Soccorso)
GRAZIANO LORI, Presidente associazione CerchioBlu
SERGIO BEDESSI, Già Comandante di Polizia Locale, esperto in comunicazione

Testimonianze
La testimonianza di alcuni Comandi in cui si sono verificati casi

Misure di intervento e prevenzione del fenomeno
PAOLA GARRUTO, GIANFRANCO MANERA, Ufficio Sicurezza Polizia Locale di Milano

 

TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE DI POLIZIA | A cura di IPTS

Ore 9,30-11,00
NO1 – AREA TECNICHE OPERATIVE
SESSIONE A NUMERO CHIUSO
I PROTOCOLLI OPERATIVI DI SICUREZZA NEI POSTI DI CONTROLLO E LA CORRETTA TRADUZIONE DEL SOGGETTO IN STATO DI FERMO/ARRESTO

Le procedure di sicurezza nei posti di controllo. I protocolli di sicurezza per la gestione del soggetto in stato di fermo/arresto. Tecniche di ritenzione dell’arma e di ammanetta mento. Le comunicazioni radio. Le attività di prevenzione necessarie e le corrette procedure di immissione ed estrazione del soggetto dal veicolo di servizio. Le attività di perquisizione e ammanettamento nei contesti ad alto rischio.

Istruttore
M.T. CRISTIANO CURTI GIARDINA, Presidente IPTS, Istruttore di tecniche operative di polizia

Ore 11,00-13,00
NO2 – AREA TECNICHE OPERATIVE
SESSIONE A NUMERO CHIUSO
PROCEDURE OPERATIVE CON GLI STRUMENTI DI TUTELA PER LE POLIZIE LOCALI APPROVATI SECONDO LE DIRETTIVE DEL MINISTERO DELL’INTERNO (BASTONE ESTENSIBILE PRG580 E SPRAY O.C.)

Normativa e circolari ministeriali di riferimento per la Polizia Locale. Proporzionalità e uso della forza per gli operatori di Polizia. Tecniche operative con Bastone estensibile PRG580 (Aut. dal Banco Nazionale di Prova) e Tecniche operative con Spray OC RSG (aut. Ministero dell’Interno Decreto 12 Maggio 2011, n. 103).

Istruttore
M.T. CRISTIANO CURTI GIARDINA, Presidente IPTS, Istruttore di tecniche operative di polizia

TRAINING OPERATIVO TENUTO DALLO STAFF ISTRUTTORI IPTS ITALIA DI TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE


Workshop


Giovedì 21 settembre

Ore 15,00-19,00 – PALAZZO DEL TURISMO
LA GESTIONE IN SICUREZZA DELLE ARMI DI SERVIZIO IN AMBITO OPERATIVO
A cura di UIL-FPL

Venerdì 22 settembre

– Ore 9,00-13,00 – PALAZZO DEL TURISMO
OMICIDIO STRADALE E LESIONI STRADALI GRAVI E GRAVISSIME. LA LEGGE N. 41/2016
SVOLGIMENTO IN SICUREZZA DEI SERVIZI DI POLIZIA STRADALE
A cura di UIL-FPL

 

– Ore 11,30-13,00 – Sala workshop
IL CONTROLLO DEL CRONOTACHIGRAFO CON IL SOFTWARE TACHOPOLICE. MODALITÀ DI CONTROLLO E CASI OPERATIVI  (Consulta la locandina dell’evento)
A cura di G.A. Europa Azzaroni e TachoPolice

Modera
LUIGI ALTAMURA, Comandante Polizia Municipale Verona

Relatori
CATALDO RUSSO, Comm. Resp. S.C.AUT. Polizia Municipale Verona
Agenti progetto S.C.AUT.

 

– Ore 14,30-16,30 – Sala workshop

L’OMICIDIO STRADALE NELL’AUTOTRASPORTO: L’AGGRAVANTE DELLA VELOCITA’ E IL RICORSO AL CRONOTACHIGRAFO COME SISTEMA DI INDAGINE (Consulta la locandina dell’evento)
A cura di Infogestweb – SISCOP (Sistema Ispezione Conducenti Professionali)

Modera
PIERO SALVI, Istruttore certificato Volvo per la formazione su guida sicura e difensiva, eco-coach e docente certificato dal MIT per la formazione sul cronotachigrafo, titolare autoscuole Mondial di Savona

L’utilizzo del cronotachigrafo quale fonte di prova nella valutazione del sinistro
ALBERTO ZANTOMIO, già Comandante del Distaccamento di Polizia Stradale di Bardolino

Provvedimenti amministrativi a seguito dell’incidente stradale
GIROLAMO SIMONATO, Comandante Polizia Locale dell’Unione dei Comuni di Padova Nordovest

Ripercussioni del controllo su strada: dall’albo dell’autotrasporto al sinistro con veicolo straniero
FABIO DIMITA, Direttore Amministrativo al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

 

INIZIATIVE ED EVENTI COLLEGATI

Clicca sul logo per consultare il programmaProgramma Regione Emilia Romagna

 

2° PREMIO NAZIONALE FISU per la Sicurezza Urbana

 

SessioneWorkshop

 

Nuovo Autoscan Capture
Prova speciale gratuita direttamente su strada

Giovedì 21 settembre 2017, ore 16:30
Venerdì 22 settembre 2017, ore 16:30

Seguici anche su