Programma 2018

PROGRAMMA 2018 – in fase di aggiornamento
(ultimo aggiornamento: 12/9/2018)

Giovedì 20 settembre


Mattina 9,30 - 13,00

PS1
SICUREZZA URBANA
PIANIFICAZIONE E GESTIONE DEGLI EVENTI

In collaborazione con ANCI

Moderatore
ANTONIO RAGONESI, Responsabile Area Relazioni internazionali, Sicurezza, Legalità e Diritti civili, Territorio e Infrastrutture, Ambiente,  Protezione civile e Sport

Analisi del rischio e redazione dei piani di safety
SERGIO BEDESSI, Com.te PM Pistoia

Gestione operativa degli eventi da parte della Polizia Locale
MARCO CIACCI, Com.te PL Milano

Gestione giuridica e contabile dei servizi di polizia locale a favore degli organizzatori
LUIGI ALTAMURA, Com.te PM Verona

Quali prospettive? Considerazioni conclusive
GUIDO CASTELLI, Sindaco di Ascoli Piceno e Presidente IFEL
ALESSANDRA CLEMENTE, Assessore Polizia Municipale e Sicurezza Comune di Napoli

 

PS2
POLIZIA STRADALE
NOVITÀ E ASPETTI OPERATIVI DEL CONTROLLO SU STRADA

Moderatore
SILVERIO ANTONIAZZI, Dirigente D.G. Sicurezza Stradale, Div. 2, Ministero Infrastrutture e Trasporti

Veicoli con guida autonoma e innovazioni tecnologiche applicate alla circolazione stradale. I nuovi profili dell’attività di accertamento
FERDINANDO LONGOBARDO, Com.te PL Lissone

Novità in materia di riposo dei conducenti professionali, controlli particolari sulle funzioni tachigrafiche e fissaggio del carico
GIANNI FERRI, già comandante di PL

Uso e abuso della targa in prova e nuove disposizione sulle revisioni
GIUSEPPE CARMAGNINI, Responsabile Uff. contenzioso e supporto giuridico PM Prato

Question time

 

PS3
POLIZIA EDILIZIA
NOVITÀ E ASPETTI OPERATIVI DELLA VIGILANZA EDILIZIA

Moderatore
MICHELE PALUMBO, Com.te PM Bari

Controlli sui requisiti di agibilità e abitabilità degli edifici. Il ruolo della polizia locale
DOMENICO GIANNETTA, Com.te PL Atripalda

Il nuovo glossario dell’edilizia. Il punto sulla semplificazione delle autorizzazioni
STEFANO MAINI, Avvocatura Comune di Modena

L’ispezione nei cantieri: simulazione di rilievi, procedure e redazione degli atti
ALBERTO CUOGHI, Ispettore PM Unione Terre dei Castelli

Il reato di costruzione in assenza o difformità da titolo autorizzativo in aree sottoposte a diverse tipologie di vincolo
ANDREA PADALINO MORICHINI, Procuratore della Repubblica di Avezzano

Question time

 

PS8
SESSIONE A CURA DI IPA
MACERIE, LACRIME E MAZZETTE
Il terremoto de L’Aquila visto con gli occhi di un magistrato e di uno psicologo di polizia

Moderatore
ALDO CARRIOLA, Vicepresidente IPA

Prevenzione e repressione delle infiltrazioni della criminalità organizzata nella ricostruzione post terremoto della città de L’Aquila
NICOLA TRIFUOGGI, già Procuratore Capo de L’Aquila e Capo della Procura DDA per l’Abruzzo

Storie di superstiti in servizio: poliziotti nel terremoto de L’Aquila
LAURA TREMARELLI, già 1° dirigente psicologo della Polizia di Stato

 

PO1
CONTROLLO DOCUMENTALE
Ore 10,00-12,30 (+ prove pratiche)
IL CONTROLLO DEI DOCUMENTI EMESSI IN UCRAINA E MOLDOVA
> Sessione a numero chiuso

Il controllo dei documenti identificativi, di viaggio, di guida e dei veicoli emessi negli Stati di UCRAINA e MOLDOVA: Passaporto, carta d’identità, patente di guida, carta di circolazione, la documentazione assicurativa, il controllo tecnico (revisione), le targhe. Tutti i modelli e le varie versioni. Una esatta identificazione della persona, del conducente, del veicolo, attraverso il controllo documentale.

Istruttore: RAFFAELE CHIANCA, Consulente esperto in materia, già Ispettore Superiore s.u.p.s. della Polizia di Stato
Ospite: MAURIZIO GARDINI, Polizia Municipale di Ravenna Ufficio falsi documentali


Simulazione pratica di un laboratorio per il controllo documentale
La sessione prevede la simulazione pratica di un laboratorio completamente attrezzato per il controllo reale dei DOCUMENTI UCRAINI E MOLDAVI.
Con l’ausilio di speciale strumentazione, verrà favorito l’apprendimento dal vivo delle operazioni da svolgere e le tecniche da utilizzare nella certificazione di contraffazioni e/o
alterazioni documentali. In particolare, i partecipanti verranno addestrati sul campo nei seguenti argomenti:

  • Il controllo dei documenti emessi in UCRAINA e MOLDOVA di I°, II° e III° livello
  • I modelli conformi agli standard relativi alle convenzioni internazionali
  • Come effettuare un controllo corretto, acquisendo una metodologia che può essere applicata sulle decine di modelli e versioni utilizzati in UCRAINA e MOLDOVA, soprattutto quelli di cui non si hanno conoscenze dirette
  • Le principali contraffazioni e alterazioni sui documenti UCRAINI e MOLDOVI – come opera il falsario, casi pratici.


Relatore in tutte le sessioni
RAFFAELE CHIANCA, consulente esperto in materia, già Ispettore Superiore s.u.p.s. della Polizia di Stato

Assistenti alla strumentazione
GIAN LUCA FAZZOLARI, Polstrada La Spezia
FRANCESCO FIMIANO, Polizia Municipale di Rimini


Ospite
In ogni sessione è prevista la partecipazione di un diverso ospite, comunque appartenente alle forze di polizia e particolarmente esperto nel controllo documentale che contribuirà con la propria esperienza in materia, gli ospiti di quest’anno sono:
MAURIZIO GARDINI, Polizia Municipale di Ravenna Ufficio falsi documentali
DAVIDE CAPSONI, Polizia Locale di Milano Ufficio Falsi documentali


Prove pratiche
Al termine delle varie sessioni, la strumentazione utilizzata dai relatori nel corso della lezione rimarrà a disposizione dei partecipanti che, assistiti da personale esperto, potranno analizzare personalmente, i vari documenti (originali e falsi) trattati nel corso della lezione.


 

PO2
TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE DI POLIZIA | A cura di IPTS
Ore 9,30-11,00
Le nuove frontiere del terrorismo in Europa. La gestione preventiva ed operativa degli eventi critici Le attività operative per la Safety e Security in materia di antiterrorismo che coinvolgono le Polizie Locali
>
Sessione a numero chiuso

Istruttore: M.T. CRISTIANO CURTI GIARDINA, Presidente IPTS, Istruttore di tecniche operative di polizia
TRAINING OPERATIVO TENUTO DALLO STAFF ISTRUTTORI IPTS ITALIA DI TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE

 

PO3
TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE DI POLIZIA | A cura di IPTS
Ore 11,00-13,00
Procedure e protocolli operativi per la gestione di soggetti armati. La comunicazione operativa efficace e la “De Escalation”
>
Sessione a numero chiuso

Istruttore: M.T. CRISTIANO CURTI GIARDINA, Presidente IPTS, Istruttore di tecniche operative di polizia
TRAINING OPERATIVO TENUTO DALLO STAFF ISTRUTTORI IPTS ITALIA DI TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE


Pomeriggio 15,00 – 18,30

 

PS4
PERSONALE
PRESENZE, ASSENZE E PROCEDIMENTO DISCIPLINARE

Verrà analizzata la disciplina in materia di presenze-assenze, gli eventuali profili di responsabilità del dipendente pubblico che verrà analizzata la disciplina in materia di presenze-assenze, gli eventuali profili di responsabilità del dipendente pubblico che non ottempera a tale disciplina, le procedure e l’applicazione delle sanzioni disciplinari. La collaborazione della PM nelle eventuali attività di controllo richieste da altri dirigenti dell’Amministrazione sui propri collaboratori. Flagranza e “quasi flagranza” nelle ipotesi di assenteismo e relativi effetti.

Relatore
SYLVIA KRANZ, Esperta in materia di lavoro pubblico

Moderatore
ALFREDO PRIOLO, Segretario comunale

 

PS5
SICUREZZA URBANA
PROFILI GIURIDICI E OPERATIVI DELL’USO DEI DISPOSITIVI DI CONTROLLO

Moderatore:
EMILIANO BEZZON, Com.te PL Torino

Dispositivi automatici per il controllo: profili giuridici e criticità operative
FABIO DIMITA, Direttore Amministrativo Ministero Infrastrutture e trasporti

La gestione dei dati e delle immagini dei sistemi di controllo alla luce delle nuove regole sulla privacy
PIETRO CUCUMILE, Com.te PL Civitavecchia

Sicurezza Sovracomunale. Il sistema Varchi del Cremasco (provincia di Cremona)
GUIDO ONGARO, Sindaco di Madignano (CR)
DANIEL SEGRE
, Vicequestore aggiunto Polizia di Stato
MARCO CATTANEO, Com.te PL Offanengo (CR)

 

PS6
SESSIONE A CURA DI ANVU
IL CONTROLLO DI POLIZIA DELLO STRANIERO (parte I)
Dall’attività di Polizia Stradale a quella di Polizia Giudiziaria: ruolo e funzioni delle Polizie Locali e novità legislative

Moderatore
EMILIO LIBUTTI, Dirigente Autonomie Locali Regione Basilicata

La circolazione internazionale dei conducenti e dei veicoli unionali e stranieri. Conducenti e veicoli stranieri. La circolazione in Italia, luci e ombre della vigente normativa
PATRIZIA LAZZARI, Com.te PL e Docente ISOPOL

Il controllo su strada del conducente e del veicolo straniero. La legittimità e l’originalità dei documenti esibiti
RAFFAELE CHIANCA, Consulente esperto in materia, già Ispettore Superiore della Polizia di Stato

Il contrabbando dei veicoli. La normativa, l’attività e la prassi da seguire
FRANCESCO PITTALUNGA, Capo Ufficio S.V.A. Ufficio Dogane della Spezia

 

PS7
SESSIONE A CURA DI PL
SICUREZZA URBANA E VIDEOSORVEGLIANZA

Introduce
IVANO LEO, Presidente Nazionale PL

Moderatore
DOMENICO GIANNETTA, Segretario Nazionale PL

Polizia Locale e sicurezza urbana in Italia: punti di forza e di debolezza
FRANCESCO DELVINO, Comandante Polizia Locale di Cerignola (FG)

Antiterrorismo operativo in ambito urbano
SABRINA MAGRIS, Esperta in Sicurezza Internazionale

La videosorveglianza: le procedure di gara del MEPA
LUCA LECCISOTTI, Comandante Polizia Locale di Pietramontecorvino (FG)

Question time
Gli esperti rispondono alle domande della platea sulle tematiche della sicurezza urbana

 

PS9
SESSIONE A CURA DI REGIONE VENETO
LA PREVENZIONE DEL CRIMINE ORGANIZZATO E MAFIOSO
Il ruolo e le prospettive per la Polizia Locale nella tutela del sistema socio-economico del Veneto
Presentazione nuovo DDL in materia di polizia locale e politiche di sicurezza

Moderatore
MARCO CACCIN, Direttore della Unità Organizzativa Polizia Locale e Sicurezza Urbana, Regione Veneto

Saluti istituzionali e presentazione linee guida quadro normativo
CRISTIANO CORAZZARI, Assessore al territorio, cultura e sicurezza, Regione Veneto

Il fenomeno della presenza della criminalità organizzata nel Veneto. Prospettive di collaborazione tra la DIA e la Polizia Locale
CARLO PIERONI, Colonnello dell’Arma dei Cabinieri, DIA di Padova

Il progetto di ricerca Regione Veneto-Università di Padova sulla penetrazione della criminalità organizzata. Profili economici e normativi
ANTONIO PARBONETTI, Professore ordinario di Economia aziendale, Università degli Studi di Padova

L’attività della Polizia Locale per la prevenzione e il controllo delle infiltrazioni criminali in Veneto: esperienze e buone prassi
Intervengono sul tema:
CRISTIANO ROSINI, Comandante della Polizia locale del Comune di Vicenza
GIOVANNI TESORO, Comandante della Polizia locale del Comune di Rovigo
MARCO CACCIOLARI, Comandante della Polizia locale del Comune di Bovolone (VR)

Dibattito e conclusioni

 

PO4
TECNICHE E METODOLOGIE DI COMUNICAZIONE
Come persuadere bambini, giovani, adulti e anziani all’adozione di comportamenti responsabili

> Sessione a numero chiuso

Durante la sessione formativa si approfondirà il tema della comunicazione verbale e non verbale e verranno proposti alcuni elementi ed approcci comunicativi utili agli operatori di polizia per promuovere un’efficace educazione stradale lungo tutto l’arco della vita; si individueranno inoltre i temi più accattivanti, tra nuovi e vecchi rischi. Si effettueranno altresì esempi di comunicazione efficace, orale e scritta, per la promozione di informazioni da rivolgere agli utenti anziani relativa alla prevenzione dei rischi di truffa. Questi i temi in sintesi:
• La comunicazione come forma di relazione
• La comunicazione verbale e non verbale
• La comunicazione scritta
• La comunicazione per la promozione di comportamenti idonei all’uso della strada rivolta a bambini, giovani, adulti e anziani
• La comunicazione per la prevenzione alle truffe agli anziani
• Focus group e role-playing

Relatore
BARBARA RIVA, Sociologa, giornalista, esperta di comunicazione, sicurezza stradale e urbana

 

PO5
TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE DI POLIZIA | A cura di IPTS
Ore 15,00-16,30
Le nuove tecniche operative con gli strumenti di autotutela e Dpi per le Polizie Locali: Spray OC – Bastone estensibile PRG580 – Scudo Tso – Gap – Focus operativo sull’uso dei Taser
> Sessione a numero chiuso

Istruttore: M.T. CRISTIANO CURTI GIARDINA, Presidente IPTS, Istruttore di tecniche operative di polizia
TRAINING OPERATIVO TENUTO DALLO STAFF ISTRUTTORI IPTS ITALIA DI TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE

 

PO6
TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE DI POLIZIA | A cura di IPTS
Ore 16,30-18,30
Procedure e protocolli operativi per le attività di controllo e di ispezione personale e veicolare nei posti di sicurezza e negli accessi in aree sensibili in materia di antiterrorismo
> Sessione a numero chiuso

Istruttore: M.T. CRISTIANO CURTI GIARDINA, Presidente IPTS, Istruttore di tecniche operative di polizia
TRAINING OPERATIVO TENUTO DALLO STAFF ISTRUTTORI IPTS ITALIA DI TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE

 


Venerdì 21 settembre


Mattina 9,30 – 13,00

QS1
SANZIONI AMMINISTRATIVE
LE NOVITÀ IN MATERIA DI NOTIFICAZIONE E RISCOSSIONE

Moderatore:
WALTER MILOCCHI, Com.te PL Trieste

Gestione dei verbali e notificazione: adempimenti e avvertenze a seguito delle nuovo Regolamento EU sulla Privacy
MASSIMO ANCILLOTTI, Vice com.te PL Roma Capitale

Notificazioni: aspetti normativi, giuridici e operativi vecchi e nuovi. Le notifiche tramite PEC
LAZZARO FONTANA, Com.te PM Unione Colline Matildiche

La gestione dei residui non riscossi. Rimborsi spese e inesigibilità
CRISTINA CARPENEDO, Funzionario riscossione pubblica

L’esperienza del Comando di Treviso
GIOVANNI FAVARETTO, vicecomandante PL Treviso

Question time

 

QS2
ACQUISTI
AFFIDAMENTI SOTTO SOGLIA, MICRO-ACQUISTI E GESTIONE DELL’ESECUZIONE DELLE FORNITURE

La prima parte sarà dedicata alle modalità di affidamento diretto sotto i 40.000 € ed ai micro-acquisti sotto i 1.000 €, con riferimento alle specifiche tipologie di acquisto della polizia locale.
Nella seconda parte saranno invece delineati i profili essenziali riguardanti la successiva fase di controllo della corretta esecuzione delle forniture. Il tutto alla luce delle nuove linee guida ANAC 2018.

Relatore
MAURO MAMMANA, Avvocato e Docente in corsi di formazione

Moderatore
SALVATORE SCHIAVONE, Com.te PM S.Maria Capua Vetere

 

QS3
SESSIONE A CURA DI SIPL
DISAGIO GIOVANILE: ESPERIENZE A CONFRONTO NELLA POLIZIA LOCALE

Moderatore:
MAURO FAMIGLI, Presidente Scuola Interregionale di Polizia Locale

Aggressività e violenza nelle giovani generazioni
MARCO BERTOLUZZO, Criminologo, membro Comitato Tecnico Scientifico SIPL

Rappresentazione del fenomeno della devianza giovanile attraverso i dati nazionali ed europei
ELEONORA FANTI, Ricercatrice senior dell’Istituto degli Innocenti di Firenze

Le esperienze di alcuni comandi di Polizia Locale
OLIVIERO COTROMANO, TAMARA NADALINI, Ufficiali PM Bologna
GRAZIANO LORI, Ufficiale PM Firenze
LOREDANA BORINATO, Ufficiale PM Torino

 

QS4
SESSIONE A CURA DI ANVU
IL CONTROLLO DI POLIZIA DELLO STRANIERO (parte II)
Dall’attività di Polizia Stradale a quella di Polizia Giudiziaria: ruolo e funzioni delle Polizie Locali e novità legislative

In apertura: cerimonia di conferimento del Premio nazionale ANVU “Professor Alvaro Pollice”

Moderatore
ANTONIO DI MAGGIO, Com.te PL Roma Capitale

Il controllo del cittadino straniero e unionale. Le specificità normative sugli strumenti unionali
UGO TERRACCIANO, Docente di scienze criminologiche Università di Bologna

Gli atti di polizia giudiziaria nei confronti di cittadini stranieri
ANTONIO LA SCALA, Avvocato, Presidente Nazionale Associazione Penelope

 

QS5
SESSIONE A CURA DEL CIRCOLO DEI 13
IL RUOLO DELLA POLIZIA LOCALE NELL’ANALISI E NELL’ADOZIONE DELLE MISURE DI SICUREZZA PER LE PUBBLICHE MANIFESTAZIONI. Alcuni casi di esperienza

Moderatore
LINO GIACOMONI, Comandante PL Trento

Eventi sportivi agonistici e non agonistici cittadini. Dal campionato di calcio alla Straverona: modelli di piani di emergenza in materia di safety e security
LUIGI ALTAMURA, Comandante PL Verona

Grandi eventi con partecipazioni di massa: il modello di safety e security del Carnevale di Venezia
MARCO AGOSTINI, Comandante PL Venezia

Gusti di Frontiera, l’evento enogastronomico di Gorizia: l’individuazione dei livelli di rischio, la gestione delle emergenze e dell’evacuazione
MARCO MUZZATTI, Comandante PL Gorizia

 

QS12
SESSIONE A CURA DI IPS
SAVING LIVES
Fondazione ANIA presenta la Campagna sulla Sicurezza Stradale

Saluti istituzionali
DANILO TONINELLI, Ministro del M.I.T.
NUNZIA CATALFO, Presidente della Commissione Lavoro del Senato
SANDRO VEDOVI, Responsabile Progetti della Fondazione ANIA
UMBERTO DI PRIMIO, Vice Presidente ANCI e Sindaco di Chieti
MARIA TERESA  DI MATTEO, Presidente dell’Albo Autotrasporto

Parte prima – Discussione sul tema: “Contesto nazionale sugli incidenti stradali: valutazioni dei rischi e dei danni causati dal mancato rispetto delle norme sulla circolazione stradale.  l’importanza dei controlli  su strada”

Presiede
MICHELE DELL’ORCO, Sottosegretario M.I.T.

Introduce e presenta la Campagna:
SANDRO VEDOVI, Reponsabile Progetti della Fondazione ANIA

Modera
FRANCO NOTARRIGO, Presidente di “IPS”, già Com.te di P.L.

Intervengono
PAOLO D’ANGELLA, Funzionario Responsabile dei Sistemi Informativi di Roma Capitale
ALESSANDRO PERON, Direttore della F.I.A.P.
UMBERTO DI PRIMIO, Vice Presidente ANCI, Sindaco di Chieti

Per le esperienze della P.L.M. da Nord a Sud, intervengono:
EMILIANO BEZZON,
Com.te P.L.M. di Torino
CIRO ESPOSITO, Com.te P.L.M. di Napoli
ROMEO DELLE NOCI, Com.te P.L.M. di Foggia
STEFANO SORBINO, Com.te P.L.M. di Catania

Parte seconda – Procedure operative: “L’impiego degli strumenti elettronici nell’accertamento delle  violazioni per la mancata copertura assicurativa e modalità sanzionatorie, anche alla luce delle norme europee sulla Privacy”

Presiede
NUNZIA CATALFO;Presidente della Commissione Lavoro del Senato

Modera
MONICA DI SANTE, Criminologa, Vice Pres.te e Coordinatrice Consulta Scientifica IPS

Relatori
MASSIMILIANO GIANCATERINO, Ten. Col. P.L.M. di Pescara, Comp.te Consulta IPS
ANGELA IACOVETTI, Esperta in diritto sulla Privacy, Comp.te Consulta IPS

Question time

 

 

QO1
CONTROLLO DOCUMENTALE
Ore 10,00-12,30 (+ prove pratiche)
IL CONTROLLO DEI DOCUMENTI EMESSI IN UCRAINA E MOLDOVA
> Sessione a numero chiuso

Il controllo dei documenti identificativi, di viaggio, di guida e dei veicoli emessi negli Stati di UCRAINA e MOLDOVA: Passaporto, carta d’identità, patente di guida, carta di circolazione, la documentazione assicurativa, il controllo tecnico (revisione), le targhe. Tutti i modelli e le varie versioni. Una esatta identificazione della persona, del conducente, del veicolo, attraverso il controllo documentale.

Istruttore: RAFFAELE CHIANCA, Consulente esperto in materia, già Ispettore Superiore s.u.p.s. della Polizia di Stato
Ospite: DAVIDE CAPSONI, Polizia Locale di Milano Ufficio Falsi documentali


Simulazione pratica di un laboratorio per il controllo documentale
La sessione prevede la simulazione pratica di un laboratorio completamente attrezzato per il controllo reale dei DOCUMENTI UCRAINI E MOLDAVI.
Con l’ausilio di speciale strumentazione, verrà favorito l’apprendimento dal vivo delle operazioni da svolgere e le tecniche da utilizzare nella certificazione di contraffazioni e/o
alterazioni documentali. In particolare, i partecipanti verranno addestrati sul campo nei seguenti argomenti:

  • Il controllo dei documenti emessi in UCRAINA e MOLDOVA di I°, II° e III° livello
  • I modelli conformi agli standard relativi alle convenzioni internazionali
  • Come effettuare un controllo corretto, acquisendo una metodologia che può essere applicata sulle decine di modelli e versioni utilizzati in UCRAINA e MOLDOVA, soprattutto quelli di cui non si hanno conoscenze dirette
  • Le principali contraffazioni e alterazioni sui documenti UCRAINI e MOLDOVI – come opera il falsario, casi pratici.


Relatore in tutte le sessioni
RAFFAELE CHIANCA, consulente esperto in materia, già Ispettore Superiore s.u.p.s. della Polizia di Stato

Assistenti alla strumentazione
GIAN LUCA FAZZOLARI, Polstrada La Spezia
FRANCESCO FIMIANO, Polizia Municipale di Rimini


Ospite
In ogni sessione è prevista la partecipazione di un diverso ospite, comunque appartenente alle forze di polizia e particolarmente esperto nel controllo documentale che contribuirà con la propria esperienza in materia, gli ospiti di quest’anno sono:
MAURIZIO GARDINI, Polizia Municipale di Ravenna Ufficio falsi documentali
DAVIDE CAPSONI, Polizia Locale di Milano Ufficio Falsi documentali


Prove pratiche
Al termine delle varie sessioni, la strumentazione utilizzata dai relatori nel corso della lezione, rimarrà a disposizione dei partecipanti che, assistiti da personale esperto, potranno analizzare personalmente, i vari documenti (originali e falsi) trattati nel corso della lezione.


 

QO2
TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE DI POLIZIA | A cura di IPTS
Ore 9,30-11,00
Le nuove frontiere del terrorismo in Europa. La gestione preventiva ed operativa degli eventi critici Le attività operative per la Safety e Security in materia di antiterrorismo che coinvolgono le Polizie Locali
> Sessione a numero chiuso

Istruttore: M.T. CRISTIANO CURTI GIARDINA, Presidente IPTS, Istruttore di tecniche operative di polizia
TRAINING OPERATIVO TENUTO DALLO STAFF ISTRUTTORI IPTS ITALIA DI TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE

 

QO3
TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE DI POLIZIA | A cura di IPTS
Ore 11,00-13,00
Procedure e protocolli operativi per la gestione di soggetti armati. La comunicazione operativa efficace e la “De Escalation”
> Sessione a numero chiuso

Istruttore: M.T. CRISTIANO CURTI GIARDINA, Presidente IPTS, Istruttore di tecniche operative di polizia
TRAINING OPERATIVO TENUTO DALLO STAFF ISTRUTTORI IPTS ITALIA DI TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE


Pomeriggio 15,00 – 18,30

 

QS6
POLIZIA GIUDIZIARIA
I PROVVEDIMENTI LIMITATIVI DELLA LIBERTÀ INDIVIDUALE

Moderatore
CINO AUGUSTO CECCHINI, Com.te PM Arezzo

La corretta valutazione dei presupposti per l’arresto facoltativo in flagranza di reato
ANDREA PADALINO MORICHINI, Procuratore della Repubblica di Avezzano

Perquisizioni personali e locali: presupposti normativi e criticità operative
MARCO LUCIANI, Responsabile polizia giudiziaria PL Milano

La “deprocedibilità” di alcune fattispecie di reato
FABIO PICCIONI, Avvocato

Question time

 

QS7
POLIZIA AMBIENTALE
IL CONTROLLO DEI RIFIUTI

Moderatore
GAETANO ALBORINO, Dirigente Comune Caivano

Illecita combustione dei rifiuti
OSVALDO BUSI, Ufficiale PM Palermo

L’accertamento di reati in materia ambientale: consigli e avvertenze per le attività di indagine
CARLO RUGA RIVA, Docente Università Milano Bicocca

Novità e semplificazioni in materia di registri e formulari
ROSA BERTUZZI, Formatore e consulente in materia ambientale

Question time

 

QS8
SESSIONE A CURA DI ANVU
IL CONTROLLO DI POLIZIA DELLO STRANIERO (parte III)
Dall’attività di Polizia Stradale a quella di Polizia Giudiziaria: ruolo e funzioni delle Polizie Locali e novità legislative

Moderatore
LAURA VOLPINI, Psicologa forense, Docente Univ. “La Sapienza” Roma

La migrazione: arrivi, problematiche e speranze nel mediterraneo
LEANDRO ABEILLE, Sociologo

Le scritture araba e latina: nuove frontiere della grafologia forense
SARA CORDELLA, Grafologo forense

La pratica di polizia giudiziaria: il nuovo reato di cui al 613-bis C.P.: atti e indicazioni operative per la P.G.
NICOLA SALVATO, Presidente ANVU
ALFRIDA BEARZOTTI, Avvocato

 

QS9
SESSIONE A CURA DI ASAPS
AUTOTRASPORTO: CONTROLLI STRADALI E DOCUMENTALI

Moderatore
GIORDANO BISERNI,  Presidente Asaps

Autotrasporto di persone, metodologia del controllo di polizia
LUIGI ALTAMURA, Comandante Polizia Locale Verona, Vice Presidente Fondazione Asaps SSU

Tachigrafo 4.0: ancora più intelligenza in cabina. I cambiamenti per le autorità di controllo
ALESSIO SITRAN,  Senior Manager – Business Development Manager Continental Automotive Trading Italia s.r.l.

Il ruolo strategico della polizia locale nel controllo sugli autobus in partenza per viaggi di istruzione, alla luce della circolare MIUR n. 674/2016
GIUSEPPE FIORI, Vice Presidente Aspol (Associazione Sarda Polizia Locale)

Il controllo dell’attività lavorativa nell’autotrasporto” Sostituto Commissario Coordinatore Polizia Stradale
FRANCO MEDRI, Consigliere Nazionale Asaps

Circolazione internazionale: la disciplina internazionale e UE delle carte di circolazione
GIANLUCA FAZZOLARI,  Ispettore Superiore Polizia Stradale, Consigliere Asaps

 

QS10
SESSIONE A CURA DI UIL-FPL
DALLA SEZIONE CONTRATTUALE ALLA RIFORMA DELLA POLIZIA LOCALE

Rappresentanti della politica e delle istituzioni affrontano i temi legati alla recente introduzione, per la Polizia Locale, della specifica Sezione Contrattuale, le problematiche connesse alla promozione delle Politiche Integrate per la Sicurezza, i temi legati a una organizzazione delle Forze di Polizia, inclusa la Polizia Locale, preludio alla Riforma dell’ormai obsoleta Legge Quadro 65/86.
1. Legge Quadro 65/86
2. Politiche integrate sicurezza e accesso allo SDI
3. Equo indennizzo e causa di servizio
4. Sblocco del turnover
5. Sezione contrattuale
6. Riforma Polizia Locale

Moderatore
DANIELE ILARI, Segretario Nazionale UIL FPL

Intevengono
CARMELO BARBAGALLO, Segretario Generale UIL
NICOLA MOLTENI, Sottosegretario Ministero dell’Interno
MATTIA FANTINATI, sottosegretario Ministero Pubblica Amministrazione
STEFANO BONACCINI, Presidente Conferenza delle Regioni
ANTONIO DE CARO, Presidente ANCI
WLADIMIRO BOCCALI, Presidente Fondo Sirio-Perseo
ANTONIO DI MAGGIO, Comandante Polizia Locale Roma Capitale
MARCO AGOSTINI, Comandante Generale PL Venezia

MASSIMO PISTILLI, Studio legale UIL FPL

Conclusioni
MICHELANGELO LIBRANDI, Segretario Generale UIL FPL

 

 

QS11
SESSIONE A CURA DI ANCI
LE NOVITA’ INERENTI LA GESTIONE DEL PERSONALE DELLE POLIZIE LOCALI
Ore 14,00-17,30

Moderatore
ANTONIO RAGONESI, Responsabile Area Relazioni internazionali, Sicurezza, Legalità e Diritti civili, Territorio e Infrastrutture, Ambiente,  Protezione civile e Sport

I servizi ai privati e le novità dell’art. 22 comma 3 bis del D.L. 50/2017
MARCO CARDILLI, Vice Capo di Gabinetto e Delegato alla Sicurezza e Protezione Civile di Roma Capitale e relazioni sindacali dei Comuni ANCI

L’utilizzo dei proventi dell’art. 208 Codice della Strada per il potenziamento dei servizi e la previdenza integrativa
WLADIMIRO BOCCALI, Presidente del Fondo Perseo Sirio

Nuove forme di selezione del personale della polizia locale
MARCO AGOSTINI, Comandante Generale PL Venezia

 

QO4
TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE DI POLIZIA | A cura di IPTS
Ore 15,00-16,30
Le nuove tecniche operative con gli strumenti di autotutela e Dpi per le Polizie Locali: Spray OC – Bastone estensibile PRG580 – Scudo Tso – Gap – Focus operativo sull’uso dei Taser
> Sessione a numero chiuso

Istruttore: M.T. CRISTIANO CURTI GIARDINA, Presidente IPTS, Istruttore di tecniche operative di polizia
TRAINING OPERATIVO TENUTO DALLO STAFF ISTRUTTORI IPTS ITALIA DI TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE

 

QO5
TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE DI POLIZIA | A cura di IPTS
Ore 16,30-18,30
Procedure e protocolli operativi per le attività di controllo e di ispezione personale e veicolare nei posti di sicurezza e negli accessi in aree sensibili in materia di antiterrorismo
> Sessione a numero chiuso

Istruttore: M.T. CRISTIANO CURTI GIARDINA, Presidente IPTS, Istruttore di tecniche operative di polizia
TRAINING OPERATIVO TENUTO DALLO STAFF ISTRUTTORI IPTS ITALIA DI TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE

 


Sabato 22 settembre


Mattina 9,30 - 13,00

RS1
POLIZIA AMMINISTRATIVA
OCCUPAZIONI DI SUOLO PUBBLICO E ATTIVITÀ COMMERCIALI

Moderatore
ANDREA GIACOMINI, Comandante P.M. di Ravenna

Le occupazioni di suolo pubblico tra tutela del decoro e sicurezza urbana
ANTONELLA MANZIONE, Consigliere di Stato

Le attività commerciali di promozione delle imprese territoriali: fiere, sagre e mercatini
PAOLA ROSELLINI, Responsabile Ufficio Commercio e Polizia amministrativa Comune di Cascina

Rassegna delle novità 2018 in materia di commercio, somministrazione e pubblici esercizi
MIRANDA CORRADI, Dirigente Comune Mirandola

Question time

 

RS2
SANZIONI AMMINISTRATIVE
SANZIONI ACCESSORIE, VERBALI E CONTENZIOSO

Le ordinanze ingiunzione di sanzione accessoria e l’irrogazione di misure ripristinatorie
PINO NAPOLITANO, Dirigente Comune Pistoia

Gli atti preliminari alla contestazione della violazione: verbale di ispezione, sommarie informazioni e verbale di operazioni tecniche
MICHELE ORLANDO, Com.te PL Terracina

Annullamento per mancata costituzione dell’Amministrazione resistente: legittimazione passiva, rappresentanza e delega al funzionario
LUCIANO MARCON, Dirigente PL Torino

Question time

 

RS3
SESSIONE A CURA DEL SULPL
INFORTUNISTICA STRADALE

Moderatore:
EZIO BASSANI, Com.te Serravalle Scrivia (AL)

Statica e cinematica: la dinamica di un sinistro stradale attraverso le forze in gioco
UGO SERGIO AUTERI, PM Imola

Gli incidenti con animali, in particolare quelli sempre più frequenti con la fauna selvatica
CLAUDIO RIMONDI, PM Bologna

Tre scene del crimine ricorrenti per il personale della polizia locale
FRANCO MORIZIO, Accademia Italiana scienze Forensi

Alcol e stupefacenti: tra garanzie difensive e necessità di tutelare la sicurezza stradale. Facciamo il punto sul come agire e sulla giurisprudenza e prassi
MAURIZIO MARCHI, Com.te. PM Gambettola

 

RO1
TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE DI POLIZIA | A cura di IPTS
Ore 9,30-11,00
Le nuove frontiere del terrorismo in Europa. La gestione preventiva ed operativa degli eventi critici Le attività operative per la Safety e Security in materia di antiterrorismo che coinvolgono le Polizie Locali
> Sessione a numero chiuso

Istruttore: M.T. CRISTIANO CURTI GIARDINA, Presidente IPTS, Istruttore di tecniche operative di polizia
TRAINING OPERATIVO TENUTO DALLO STAFF ISTRUTTORI IPTS ITALIA DI TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE

 

RO2
TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE DI POLIZIA | A cura di IPTS
Ore 11,00-13,00
Procedure e protocolli operativi per la gestione di soggetti armati. La comunicazione operativa efficace e la “De Escalation”
> Sessione a numero chiuso

Istruttore: M.T. CRISTIANO CURTI GIARDINA, Presidente IPTS, Istruttore di tecniche operative di polizia
TRAINING OPERATIVO TENUTO DALLO STAFF ISTRUTTORI IPTS ITALIA DI TECNICHE E TATTICHE OPERATIVE

 

R03
SESSIONE A CURA DI CERCHIOBLU
DISAGIO PSICOLOGICO NEI CORPI DI POLIZIA LOCALE E STRUMENTI PER AFFRONTARLO
> Sessione a numero chiuso

Moderatore
GRAZIANO LORI, Presidente Cerchio Blu, Direttore SFORGE

PRIMA PARTE: Sessione in plenaria

Gli incidenti critici di servizio in particolare gli stradali gravi e mortali. Come affrontarli dal punto di vista psicologico
LAURO MENGHERI, Presidente Ordine degli Psicologi Toscana

Il tema della discriminazione in relazione all’orientamento sessuale, tra colleghi o nei confronti degli utenti, nei Corpi di Polizia
GABRIELE GUGLIELMO, Presidente Polis Aperta

Il fenomeno del suicidio degli operatori di polizia
CRISTINA DI LORETO, Psicologa Psicoterapeuta, Vice Presidente Ass.ne CerchioBlu

L’importanza delle competenze relazionali nelle maxi emergenze di Protezione Civile
PATRIZIA VERRUSIO, Dirigente Protezione Civile, Comune di Firenze

SECONDA PARTE: Workshop in sottogruppi
Esercitazione in sottogruppi sui temi trattati e correlati


 

Scarica il programma in formato PDF (in fase di definizione – aggiornato al 29/08/2018) –

 

Workshop


Giovedì 20 settembre

PW1
GESTIONE DELL’EVENTO AD ALTO RISCHIO E MANOVRE SALVAVITA
Seminario di informazione per modalità d’intervento da attuare in situazioni di pericolo imminente e tecniche di soccorso medico d’emergenza ed auto soccorso
Ore 10,00 – 13,00
(A cura di 4-14 Programmi Addestrativi e Safety Protection. In collaborazione con Mad Max Co Italia srl)
Moderatore: STEFANO BRAVI, Commissario Polizia Locale di Ravenna
Scarica il programma di dettaglio

 

PW2
AXON WORKSHOP RICCIONE 2018
Ore 15,00 – 17,30
Presentazione azienda e introduzione al Network Axon 
LORIS ANGELONI
Demo live soluzioni Axon
MAURIZIO MORONI
Come avviare una sperimentazione di bodycam (Abano e Polesella)
Funzione preventiva e dissuasiva – la pubblicità delle immagini (San Giovanni Lupatoto)
L’importanza delle bodycam nei TSO (Palermo)
Panel session (Abano, Polesella, San Giovanni Lupatoto, Palermo, Treviso, Brugherio, Alessandria)

 

Venerdì 21 settembre

QW1
AXON WORKSHOP RICCIONE 2018
Ore 15,00 – 17,30
Presentazione azienda e introduzione al Network Axon
LORIS ANGELONI
Demo live soluzioni Axon
MAURIZIO MORONI
Come avviare una sperimentazione di bodycam (Abano e Polesella)
Funzione preventiva e dissuasiva – la pubblicità delle immagini (San Giovanni Lupatoto)
L’importanza delle bodycam nei TSO (Palermo)
Panel session (Abano, Polesella, San Giovanni Lupatoto, Palermo, Treviso, Brugherio, Alessandria)

 

 

INIZIATIVE ED EVENTI COLLEGATI

Clicca sul logo per consultare il programma

 

Programma Regione Emilia Romagna

Programma Regione Emilia Romagna 2018

SESSIONE in salaWORKSHOP allo stand

ASP AIC – INTEGRATING TRAINIG SYSTEM programma fisu 2018

 

Seguici anche su

Proposte Editoriali – i Periodici