• 40ª EDIZIONE LE GIORNATE DI POLIZIA LOCALE E SICUREZZA URBANA - RICCIONE- 15-16-17 SETTEMBRE 2021 – EVENTO IN PRESENZA

Ben-essere lavorativo in polizia locale: non solo un benessere di tipo aziendale

La complessità dei compiti e delle situazioni che la Polizia locale si trova ad affrontare, apre a spaccati di vita reale molto importanti e delicati. Sono spaccati fatti di emozioni forti e non solo di uno stress, che può semplicemente essere definito da lavoro correlato.

Chi opera, sia pur a titolo diverso, con operatori di Polizia, sa bene quanto sia significativo considerare l’aspetto del benessere sul lavoro, quale forma di prevenzione e quanto sia utile il supporto psicologico agli operatori. Altrettanto lo è il fornire loro una conoscenza ed una capacità “operativa” per gestire aspetti comunicativi ed emozionali tipici di scene delicate, quali ad esempio, eventi traumatizzanti dovuti a calamità naturali o la comunicazione di un lutto.

Del tema si parlerà a “Le giornate di Polizia locale e Sicurezza Urbana” nella sessione di venerdì 20 settembre (dalle ore 15,00 alle ore 18,30) curata dall’associazione Cerchio Blu, presieduta dal Dott. Graziano Lori.

Nell’occasione verranno messe a confronto diverse esperienze dedicate al tema, nonché buone pratiche per affrontare il disagio professionale e gestire lo stress derivante dall’attività in Polizia locale e migliorare il benessere lavorativo.

La sessione sarà l’occasione anche per conoscere i risultati del primo triennio del progetto psicologi per Firenze, costituito da un team di 30 psicologi selezionati e formati a disposizione della Polizia locale pronti a supportare gli agenti in tutte le criticità che possono emergere dall’attività professionale come, ad esempio, l’assistenza ai familiari delle vittime, compresa la comunicazione del decesso, il riconoscimento della salma e la consegna degli effetti personali. Ancora, la realizzazione di incontri di de briefing agli operatori di polizia coinvolti in eventi critici ed anche colloqui individuali destinati sia alle vittime e ai loro familiari sia agli operatori di polizia locale stessi.

Saranno raccontate l’esperienza della Polizia cantonale Ticinese, la quale ha organizzato al proprio interno un vero e proprio reparto per gestire le criticità relazionali derivanti dalle attività di polizia e quella della Polizia locale di Bologna attualmente impegnata in percorso di formazione dedicato a tutto il Corpo (circa 700 operatori di pl) sul tema stress da lavoro. Percorso formativo che si concluderà con la selezione di un gruppo di circa 40 operatori che formerà un team di PEER supporter dedicato al primo aiuto psicologico ai colleghi in difficoltà emotiva derivante da eventi critici di servizio.

Un altro interessante focus della sessione vedrà la partecipazione della Regione Emilia-Romagna, la quale ha introdotto con la legge 13 del 2018 sulla Polizia Locale, legge di riforma della L.R. 24/2003, al comma 5 dell’art. 19 bis “Strumenti di autotutela”, anche la creazione di gruppi interni di auto aiuto e l’attivazione di sportelli di ascolto, anche attraverso convenzioni con altri soggetti.

Delle forme di sostegno e finanziamento per lo sviluppo di questo importante “strumento” per la Polizia locale ne parlerà direttamente Gianluca Albertazzi, Responsabile Area Polizia Locale Regione Emilia Romagna, mentre Maria Gabriella De Mitri, Commissario Superiore Responsabile dell’Unità Intermedia Studi Comunicazione e Controllo Polizia Locale di Bologna argomenterà su il percorso di Formazione “Un’esperienza da tripla “A”: Ascolto, Autoaiuto, Antistress”, che il Corpo di Polizia locale di Bologna sta svolgendo, aderendo alla legge regionale.

Rosita Garzi, Ricercatrice e Docente di Sociologa del Lavoro Università degli studi di Perugia parlerà invece di “Contesto organizzativo e stress: Il benessere sul lavoro come forma di prevenzione”, Manuela Romanelli Nicoli, Referente specialistica dei Debriefer di Cerchio Blu e funzionario dirigente Responsabile del Centro di Formazione di Polizia del Canton Ticino illustrerà l’esperienza “Quando i fatti sono parole: Pratiche a favore del Benessere nella Polizia Cantonale Ticinese”. Graziano Lori, Ispettore, Responsabile Sezione Intersettoriale e Servizio Psicologia Operativa polizia locale di Firenze presenterà “Il sistema di sostegno psicologico della polizia locale di Firenze”.

Per iscriverti alla sessione e vedere in dettaglio il programma clicca qui.

.

Barbara Riva