• 40ª EDIZIONE LE GIORNATE DI POLIZIA LOCALE E SICUREZZA URBANA - RICCIONE- 15-16-17 SETTEMBRE 2021 – EVENTO IN PRESENZA

Novità e aspetti operativi della vigilanza edilizia

Un argomento dalle diverse sfaccettature, quello che affronta la piaga dell’abusivismo edilizio, dai numeri ancora oggi preoccupanti.

Come si può evincere anche dai dati del Cresme, recentemente forniti da Legambiente, nel Rapporto Ecomafia 2018, solo nel 2017, infatti, nonostante le azioni di repressione di questo tipo di reati, nel nostro Paese sono state costruite altre n. 17.000 nuove case abusive.

Una realtà quella dell’edilizia abusiva, che secondo Legambiente potrebbe essere maggiormente contenuta agendo sulla leva normativa, ovvero arrivando ad una norma in grado di rendere più efficace l’istituto delle demolizioni degli immobili abusivi, assicurando una quantificazione e riscossione del danno erariale prodotto dai mancati introiti dovuti all’occupazione abusiva di immobili iscritti nella proprietà dei comuni, prevedendo lo stop all’iter di una demolizione solo in presenza di un provvedimento di sospensione da parte di un tribunale.

In tutto questo, anche la Polizia locale gioca un ruolo essenziale. Così la sessione dedicata al tema, prevista per giovedì 20 settembre ore 9.30, sarà l’occasione per fare il punto sulle novità e gli aspetti operativi, dai controlli sui requisiti di agibilità e abilità degli edifici che coinvolgono le polizie locali alla semplificazione delle autorizzazioni (nuovo glossario dell’edilizia), dall’ispezione nei cantieri (con una simulazione di rilievi) al reato di costruzione in assenza o difformità da titolo autorizzativo in aree sottoposte a diverse tipologie di vincolo. Un aspetto quest’ultimo, che sarà trattato dal Procuratore della Repubblica di Avezzano, Andrea Padalino Morichini.

Coordinati dal Comandante della Polizia Municipale di Bari, Michele Palumbo, interverranno per gli altri aspetti citati, Stefano Maini, avvocatura del Comune di Modena, Domenico Giannetta Comandante Polizia locale Atripalda e Alberto cuochi ispettore PM Unione Terre dei Castelli.

Clicca qui per il dettaglio sulla sessione.