• 40ª EDIZIONE LE GIORNATE DI POLIZIA LOCALE E SICUREZZA URBANA - RICCIONE- 15-16-17 SETTEMBRE 2021 – EVENTO IN PRESENZA

Persone, servizi e strumenti per la nostra ed altrui sicurezza quotidiana

– 3 giorni per l’inizio del 37° Convegno Nazionale “Le giornate di Polizia Locale”, che da quest’anno ha ampliato il proprio titolo, aggiungendo la specifica “e della Sicurezza Urbana”. Del resto sempre più attività vedono coinvolta la Polizia locale per questo ramo della sicurezza, la cui gestione, al giorno d’oggi, richiede sempre più specializzazione e dotazioni tecnologiche.

A proposito di queste ultime, un richiamo va ai workshop di giovedì e venerdì prossimo, organizzati da Axon, una società di rilievo internazionale dedita alla sicurezza pubblica e impegnata nell’offrire soluzioni sicure per forze dell’ordine, forze armate e cittadini. Si parlerà infatti di “Body Cam” con particolare riferimento alle sperimentazioni del suo utilizzo a cura della Polizia Municipale di Abano e della Polizia locale di Polesella, dell’importanza delle stesse nei TSO, grazie all’intervento della Polizia Municipale di Palermo ed altro ancora. Per la panel session prevista in programma interverranno infatti anche le Polizie Municipali di San Giovanni Lupatoio e di Alessandria, la Polizia locale di Treviso e di Brughiero.

Sicuramente interessante anche la demo live soluzioni Axon, la rete di dispositivi, app e persone che proteggono la vita in nuovi modi. Il workshop sarà condotto da Loris Angeloni, country manager, Italy Mananging Director e Maurizio Moroni, sales Engineer – di Axon.

Alle “giornate di Riccione” non mancheranno anche gli approfondimenti  dedicate alle soluzioni per le problematiche quotidiane dovute alla gestione di presenze, assenze e procedimento disciplinare del personale. Di questo si parlerà anche nella sessione di giovedì, dalle 15 alle 18,30 (sala PS4), coordinata da Alfredo Priolo, segretario comunale. Relazionerà Sylvia Kranz, esperta in materia di lavoro pubblico. Tratterà di eventuali profili di responsabilità del dipendente pubblico che non ottempera ai propri obblighi, di procedure e applicazione delle sanzioni disciplinari, di collaborazione della PM nelle eventuali attività di controllo richieste da altri dirigenti dell’Amministrazione sui propri collaboratori, nonché di flagranze e “quasi flagranza” nelle ipotesi di assenteismo e relativi effetti.

Anche ANCI torna sul problema il venerdì dalle 15 alle 18,30 (sala QS11), con gli interventi di Marco Cardilli, vice Capo di Gabinetto e Delegato alla Sicurezza e Protezione Civile di Roma Capitale e relazioni sindacali Comuni Anci che parlerà di servizi ai privati e le novità dell’art.22 comma 3 bis del D.L. 50/2017, Wladimiro Boccali, Presidente del Fondo Perseo Sirio, che parlerà dell’utilizzo dei proventi del 208 del C.d.S. per il potenziamento dei servizi e la previdenza integrativa e Marco Agostini, Comandante Generale PL Venezia che parlerà di nuove forme di selezione del personale della polizia locale. Modera Antonio Ragonesi, responsabile Area Relazioni Internazionali, Sicurezza, Legalità e Diritti civili, Territorio e Infrastrutture, Ambiente, Protezione civile e Sport.

Dandovi appuntamento a giovedì per l’avvio della 37° edizione del Convegno, non può non esser fatto un accenno anche alla sempre utile sessione dedicata agli acquisti. Mauro Mammana, avvocato e docente di corsi di formazione, moderato da Salvatore Schiavone, Comandante Polizia Municipale S. Maria Capua Vetere affronterà il tema degli affidamenti sotto soglia, micro-acquisti e gestione dell’esecuzione delle forniture. La sessione è in programma per venerdì 9,30/13 alla sala QS2.

Per tutte le sessioni della 37° edizione (20/22 settembre 2018) vedi il programma.